Vettel non andrà alla Ferrari secondo Mateschitz, Berger ed Ecclestone

Quale sarà il futuro di Vettel?

Vettel non andrà alla Ferrari secondo Mateschitz, Berger ed Ecclestone

Secondo tre esperti difficilmente Sebastian Vettel passerà alla Ferrari a breve termine. Uno di loro è il proprietario della Red Bull, Dietrich Mateschitz: “Al momento non è un problema” ha dichiarato il magnate austriaco al Salzburger Nachrichten. Per ora, Mateschitz ha infatti Vettel legato dal contratto, ma è cosciente che la voglia del pilota di guidare per la Ferrari un giorno potrebbe essere troppo forte.

“Se non vorrà più restare con noi, sarebbe assurdo provare a trattenerlo per un contratto” ha ammesso. “Devo dire che, se fossi un pilota, mi piacerebbe guidare per la Ferrari” ha aggiunto.

Anche per Gerhard Berger è da escludere un imminente passaggio di Vettel in rosso: “Una delle qualità di Vettel è il suo cervello” ha dichiarato all’agenzia APA. “Finchè la Red Bull gli darà le condizioni attuali, sarebbe assurdo pensare a qualcos’altro. E’ cento volte meglio essere campione cinque volte con la Red Bull che mai con la Ferrari”.

Dello stesso avviso Bernie Ecclestone: “Seb potrebbe restare alla Red Bull per l’intera carriera. E’ felice lì, gli hanno sempre dato una vettura al top. Resterei scioccato se decidesse di andare via”.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

44 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati