Trulli: “La pista asciutta sarebbe la cosa migliore per noi”

Trulli: “La pista asciutta sarebbe la cosa migliore per noi”

Le prove libere sul circuito di Yeongam si sono rivelate difficoltose per il Team Lotus, esattamente come per gli altri team.

Heikki Kovalainen, 19mo: “Questa mattina è stata semplicemente un abbozzo di prove libere. Tutta la pitlane ha avuto la stessa idea, limitando i giri sulle full wet, dato che non avremmo imparato molto di utile per tutto il weekend. Questo pomeriggio la pista si è asciugata abbastanza per poter fare dei giri sulle intermedie, e siamo riusciti a compiere un po’ di lavoro sulle mappature del motore, non è andato tutto male. Il bilanciamento era piuttosto buono e penso che sarà una storia totalmente diversa domani, quando le prove libere di domani saranno davvero impegnative per tutti. Potremo così vedere come le due mescole si comporteranno sulla asciutto”.

Jarno Trulli, 20mo: “Oggi è stata una di quelle giornate che di tanto in tanto capitano in F1. Le condizioni non ci hanno consentito di provare troppo, dato che il meteo poi dà tempo sereno per domani e domenica. E quando la pista è così bagnata, e possiamo girare solo sulle intermedie nel pomeriggio, non puoi ottenere molto. Abbiamo lavorato un po’ sul motore, e ora sappiamo come si comporta la macchina con le intermedie, nel caso in cui il meteo si sbagliasse. Credo che però una pista asciutta sia la cosa migliore possiamo continuare quello che abbiamo fatto in Giappone”.

Karun Chandhok: “Sono un po’ maledetto da questa pioggia. Monza e Suzuka sono state un caso a parte, perché ogni volta che mi metto in macchina, pare che la pioggia venga giù a dirotto! Devo accettare quello che arriva, e anche oggi mi è capitata la pioggia. Nonostante io abbia girato solo alla mattina, ho potuto capire il circuito, ma oggi si è trattato più di stare in pista e di non fare errori in queste condizioni infide. Il ritmo non andava male, per l’unico run che ho compiuto e gli ultimi due venerdì mi sono stati comunque d’aiuto nel riprendere confidenza”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

2 commenti
  1. Marco

    14 Ottobre 2011 at 16:20

    Forza Jarno

  2. Iorek

    14 Ottobre 2011 at 20:17

    Sempre dietro a kova.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati