Symonds: “Haas modello negativo per la F1”

Per il dt Williams il rischio è di distruzione del concetto di team costruttore

Symonds: “Haas modello negativo per la F1”

Forse non sarà d’accordo Esteban Gutierrez, al box in anticipo in entrambe le gare finora disputate, tuttavia le prestazioni della debuttante Haas nelle mani di Romain Grosjean, sesto a Melbourne e quinto in Bahrain, hanno fatto gridare al miracolo o quasi.

Veloce ed affidabile la VF16 ha esaltato spettatori e gente varia del paddock ma altresì generato correnti scettiche, Bernie Ecclestone in primis, che ha parlato di auto vincente solo in quanto Ferrari mascherata.

Un pensiero simile e altrettanto pungente lo ha espresso il direttore tecnico Williams Pat Symonds: “Il concetto di “costruttore” finirà per distruggersi – la stoccata al New York Times – Ed è probabile che sia proprio la volontà di qualcuno. Il team americano ha fatto un ottimo lavoro per i propri interessi ma non per la F1. Insomma a mio parere l’ha portata nella direzione sbagliata”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

10 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati