Sebastian Vettel: “Credo nel team e in un futuro migliore”

Il pilota Ferrari, partito ultimo, ha chiuso la gara al quinto posto

Sebastian Vettel: “Credo nel team e in un futuro migliore”

Un anno fa su questo tracciato Sebastian Vettel alzava la coppa al cielo dal gradino più alto del podio. Quest’anno la sorte ha voluto che il tedesco partisse dall’ultima piazza, dopo una Qualifica praticamente non disputata, per chiudere poi al quinto posto sotto la bandiera a scacchi. Una gara tutta in rimonta, gestita magistralmente dal quattro volte campione del mondo, che se non ha potuto bissare il successo della scorsa stagione ha quantomeno animato i tifosi nella notte asiatica.

“Oggi di sicuro avevamo una buona strategia; e anche la possibilità di guadagnare molte posizioni, nel caso fosse uscita una safety car. Non è successo, quindi il quinto posto è un buon risultato. Ringrazio il team, perché dopo la qualifica mi ero sentito un p0′ giù: era successo quello che nessuno voleva che accadesse, così abbiamo dovuto farcene una ragione e darci da fare”, ha spiegato Vettel ai microfoni a fine gara.

“La partenza non è stata buona, poi c’è stato l’incidente, per cui non ho forzato. L’importante è che la macchina fosse ancora intatta, ma alla ripartenza è stato difficile mandare le gomme in temperatura. Avevo le più dure e ho perso parecchio tempo dietro alla Sauber. E’ stato difficile passarla, ma dopo era solo questione di far durare le gomme fino al momento di montare l’ultimo set di ultrasoft: lì ho potuto davvero scatenarmi. Negli ultimi giri avevo spazio davanti e dietro, quindi me la sono presa comoda. So che la pazienza non è una qualità dei ferraristi, ma neanche mia: siamo qui per vincere e non saremo contenti finché non riusciremo, ma miglioriamo un passo alla volta e so che un giorno il lavoro pagherà. Credo nel team e credo che il futuro sarà migliore”, ha concluso fiducioso il pilota della Rossa.

Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati