Schumacher:”Troppo ottimistico pensare di poter lottare domani in gara con le vetture davanti”

Schumacher:”Troppo ottimistico pensare di poter lottare domani in gara con le vetture davanti”

Michael Schumacher è convinto che sarebbe stato troppo ottimistico aspettarsi che la sua squadra Mercedes possa essere in grado di lottare con le vetture davanti dopo una discreta qualifica a Valencia.

Il sette volte campione inizierà il Gran Premio d’Europa dalla ottava posizione, un risultato che ha ammesso il tedesco rientra nella media.

Schumacher ha detto, però, che non si aspettava altro questo fine settimana, e non ha molte aspettative per la gara.

“Sono contento del risultato delle qualifiche di oggi, che dire, è nella media”, ha detto Schumacher. “Avrei potuto migliorare di un posto, ma nella penultima curva lenta, ho accelerato un po’ troppo presto, ho avuto sovrasterzo e ho dovuto alzare per un attimo che mi è costato il posto a vantaggio di Nico.

“Ma tutto sommato, siamo dove ci aspettavamo di finire. Sarebbe ottimistico, a mio avviso aspettarsi di essere in grado di attaccare le macchine davanti a noi domani, perché penso che le nostre posizioni di partenza realisticamente fotografano il punto della situazione al momento . Quindi cerchiamo di vedere come la gara si sviluppa e cosa possiamo fare di domani “.

Il compagno di squadra Nico Rosberg si è detto soddisfatto con il suo settimo posto in griglia, inoltre il tedesco è riuscito a salvare un set di gomme morbide per la gara.

“Ieri ero molto occupato con un sacco di modifiche al set up, ma la squadra ed io abbiamo fatto un buon lavoro oggi per migliorare la vettura, quindi sono abbastanza soddisfatto,” ha detto. “E ‘difficile in pista questo fine settimana e dobbiamo stare attenti al surriscaldamento dei pneumatici posteriori – che sarà certamente qualcosa da guardare per domani.”

“Sono riuscito a salvare un set di gomme morbide, girando con le option usate in Q2, e questo può essere importante in gara, ci proponiamo di segnare qualche buon punto. Non vedo l’ora di farlo.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

17 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati