Rosberg: “E’ stata una giornata difficile per il team”

Il tedesco della Mercedes ha faticato nel gestire le gomme al pomeriggio

Rosberg: “E’ stata una giornata difficile per il team”

Buona la prima per Nico ma non la seconda, visto che nel pomeriggio si è visto “costretto” a cedere la piazza d’onore al compagno di squadra Hamilton. Il tedesco della Mercedes, che era stato il più veloce con la mescola hard nelle Libere 1 del mattino, non è riuscito a trovare lo stesso feeling con le gomme medium, chiudendo quindi la giornata al terzo posto, dietro alla Ferrari di Raikkonen. Il tedesco ha sofferto perdita di aderenza nell’ultimo stint durante la simulazione di qualifica, e nei long run non gli è andata tanto meglio.

“Ho avuto una buona sessione al mattino ma nel pomeriggio non sono riuscito a fare lo stesso con le gomme medium, quindi dovrò capire che cosa non ha funzionato”, ha commentato Rosberg a conclusione delle Libere del venerdì.

“In generale è stata una giornata difficile per il team che ha dovuto fare i conti con i problemi di affidabilità sulla vettura di Lewis, che ha perso così quasi tutta la prima sessione. Sulle condizioni della pista che dire, sono davvero assurde là fuori: fa così caldo che non ci si crede. Adattarsi a simili temperature, sia per noi che per le monoposto rappresenta una grande sfida. Inoltre, le Ferrari sembrano di nuovo in gran forma, anche su questo tracciato. Si prospetta un weekend interessante…”, ha concluso il tedesco della Mercedes.

Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati