Renault, Lopez si aspettava di più da Heidfeld

Renault, Lopez si aspettava di più da Heidfeld

Il proprietario del team Lotus Renault GP, Gerard Lopez, ha ammesso di essere deluso dalle prestazioni di Nick Heidfeld. “Ci aspettavamo di più da lui,” ha dichiarato il capo di Genii Capital a Globo Esporte.

Il veterano tedesco, oggi 34enne, ha firmato con il team di Enstone con un breve preavviso dopo l’infortunio di Robert Kubica.

Ora si parla di una possibile sostituzione di Heidfeld con Bruno Senna o Romain Grosjean. “Ho sensazioni alterne riguardo Nick” ha dichiarato Lopez. “Dobbiamo riconoscere il grande contributo che ha dato all’inizio della stagione. Ci ha aiutato a sviluppare il nuovo sistema degli scarichi che non era facile da comprendere. Ci ha dato una chiara direzione nello sviluppo della vettura. Ora, intermini di risultati, non c’è dubbio che ci aspettavamo di più da lui e siamo delusi”.

Globo Esporte sostiene che il team Renault, che gode anche dell’appoggio della compagnia brasiliana WWI, starebbe considerando la possibilità di far correre Senna ad Interlagos, ultima gara della stagione.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

15 commenti
  1. Alain

    18 agosto 2011 at 10:48

    Hedfield ha fatto quello che poteva e che rientra nelle sue capacità è quindi un bravo collaudatore ma non è mai stato uno con doti di velocità e grinta da top team…comunque i candidati sostituti mi sa che possono fare anche peggio!

  2. Peppe

    18 agosto 2011 at 10:57

    Io lo terrei come collaudatore aspettando Kubica…nel frattempo si potrebbe provare qualche giovane, anche se i nomi proposti non mi convincono più di tanto

  3. Mattia

    18 agosto 2011 at 11:54

    Per uno che è arrivato sulla Renault all’ultimo minuto e che ha comunque un paio di punti in più rispetto al proprio compagno di squadra, direi che ha fatto una buona stagione.
    Heidfeld non è mai stato un fenomeno, ma non è certamente fermo. Secondo me, alla Renault continuano a criticare Heidfeld, perché lo vogliono sostituire con un pilota che potrebbe portare più soldi, ma meno qualità nella guida o nel collaudo della vettura.

    • jumpy

      18 agosto 2011 at 12:23

      Anche se allo stesso tempo con lui non potrai mai avere grandi ambizioni di classfica quindi si potrebbe anche rischiare di prendere un giovane pagante dato che ora i soldi proprio male non fanno…

  4. Francesco orso pompei w schumy

    18 agosto 2011 at 12:41

    Embe ! Pure io se per questo mi aspettavo di più da sto mondo !!!!!!!!!!
    Nik lasciatelo in Pace che ha fatto molto di più di quel che doveva e poteva !!!!!

  5. liuk

    18 agosto 2011 at 13:03

    e si continua a criticare heidfeld…che palle!!!

  6. giova.156

    18 agosto 2011 at 13:33

    Purtroppo probabilmente è solo una questione di soldi…

  7. Sauber96

    18 agosto 2011 at 13:41

    hanno detto proprio qualche giorno fa che se ci fosse stato Kubica sarebbe andato non molto più veloce di Petrov, perchè allora dovrebbe farlo Heidfeld?

  8. fabrizio

    18 agosto 2011 at 14:20

    Tutti si aspettavano molto di piu da Heidfeld…a partire proprio da Nick..

  9. Walter176

    18 agosto 2011 at 17:44

    Il confronto con Petrov non entra mai in gioco da parte della Renault pero’ , che caso….

  10. pierpiero

    18 agosto 2011 at 20:45

    La stagione Renault ha subito una palese involuzione. Evidentemente il problema sono i soldi, non ce n’erano per evolvere adeguatamente la macchina, dunque i risultati sono via via peggiorati. Alla fin fine non è colpa di Heidfeld. Il punto però è che non è mai stato nettamente più veloce del compagno di squadra, anzi spesso è stato più lento: il problema sta tutto qua, visto che Petrov è ritenuto un raccomandato. Secondo me in Renault si aspettavano qualche exploit in più da parte del tedesco, nulla di speciale. Non sono arrivati neppure quelli, ecco il problema.

  11. Mat

    19 agosto 2011 at 08:51

    Il futuro della f1 sara’ sempre piu’ pieno di piloti paganti specie per quanto riguarda le squadre medio piccole, ci possiamo scordare i piloti alla gilles villeneuve o altri del passato (pieni di coraggio, grinta e bravura da vendere) oggi i soldi fan tuttto.

  12. Turez

    19 agosto 2011 at 11:17

    Se non sbaglio ha più punti di Petrov..che strano..ma vai buffone!!!Ha fatto quello che ha potuto..con una macchina che era partita con buoni propositi..e adesso mi sembra una vasca da bagno di fine anni ’70 che gira in pista!

  13. f

    19 agosto 2011 at 14:21

    Wua una vasca da bagno come c è lo io. almeno ci stata bello fresco dentro si fa un bell bagno ,
    Anzi un gran bagno !

  14. Francesco orso via ripuaria , 49 Pompei tifoso di felipe massa w Ferrari w schumy wwwww

    21 agosto 2011 at 14:52

    Wow almeno cosi sta fresco mentre gira in pista , si fa un bell bagno anzi un gran bagno !!!!!!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati