Red Bull, Ricciardo contro Kvyat: “Deve delle scuse a tanta gente”

"Non ho molto da aggiungere sulla dinamica dell'incidente"

Red Bull, Ricciardo contro Kvyat: “Deve delle scuse a tanta gente”

Continua la polemica su Daniil Kvyat per i fatti avvenuti durante il Gran Premio di Russia, quarto appuntamento del mondiale 2016 di Formula Uno. Al termine della corsa di Sochi, infatti, Daniel Ricciardo ha espresso una propria opinione sul maxi tamponamento che il pilota russo ha messo in scena durante i primi metri della corsa di ieri, sottolineando come il proprio compagno di team debba delle scuse a tutti i piloti coinvolti. Secondo Ricciardo, la mossa di Kvyat ha rovinato la propria gara e quella di Vettel, costringendo il primo ad un cambio di strategia che alla lunga ha compromesso la sua corsa e il secondo al ritiro dopo appena un giro.

Ecco le parole di Daniel Ricciardo: “Mettiamola così, credo che adesso Daniil dovrà chiedermi scusa per quello che è successo. Non deve parlare solo con me, deve scusarsi anche con un altro po’ di persone… Purtroppo in diretta non ho ben capito la dinamica dell’incidente visto che mi sono ritrovato Seb contro. Rivedendo il replay penso ci sia ben poco da dire. Quel contatto ha rovinato la nostra gara e quella di Seb. I danni provocati alla vettura non mi hanno permesso di raggiungere la zona punti e questo è stato un vero peccato”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati