Red Bull: Medesimo sostegno ai piloti

Red Bull: Medesimo sostegno ai piloti

Red Bull si esprime a proposito dell’abolizione dell’articolo 39.1 del regolamento sportivo che vietava gli ordini di scuderia e dichiara che per il team non cambierà nulla il prossimo anno.
La scuderia di Mateschitz ha lasciato che i piloti Vettel e Webber si fronteggiassero per tutta la stagione, anche a rischio di perdere il mondiale, ma all’interno della squadra la preferenza nei confronti del pilota tedesco è sempre stata palese.
Il team principal Christian Horner ha commentato così la decisione della Fia: “Non cambierà niente per noi. Anche il prossimo anno metteremo entrambi i piloti sullo stesso piano, garantendo loro il medesimo sostegno. La cosa importante è sempre stata questa nella nostra compagine. Sarà così anche in futuro. Ci interessa solo quello che i piloti fanno in pista. Abbiamo dato ad entrambi il meglio che potevamo dare e faremo lo stesso il prossimo anno”.

Roberto Ferrari

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

34 commenti
  1. luca

    16 Dicembre 2010 at 13:31

    be ,Beppe anche tu nel mondo dei tortelli,prima eri a favore degli antiferraristi con tutti i tuoi commentini anti ferrari e ora passi dalla parte del zampone e del tortellino,sei caduto dalla pasta al zampone!!!!!!!!!!!!!!!

  2. lele83

    16 Dicembre 2010 at 16:40

    Beppe

    SE VETTEL VIENE IN FERRARI SMETTO TI TIFARLA…..

  3. Beppe

    16 Dicembre 2010 at 16:49

    Ho sempre sostenuto di essere tifoso Redbull non di essere antiferrarista, il che è diverso.
    Sono sportivo non antisportivo.

    Beppe

  4. luca

    16 Dicembre 2010 at 17:04

    be beppe prima dici che aspetti vettel in ferrari poi dici che se viene smetti di tifarla,allora beppe che dici!!!! se sicuro di non andare a lambrusco e a tortelli gia’ ora,non mi sembri lucido nelle tue considerazioni
    ciao beppe

  5. Fabio

    16 Dicembre 2010 at 18:10

    Horner,…ma vai a c****!!!

  6. Beppe (tifoso RedBull)

    16 Dicembre 2010 at 21:22

    Caro Luca

    In F1 tifo gente che ha le palle per andare forte (es. in passato tifavo Nelson Piquet sr., Keke Rosberg), non sono ancorato a vita ad un team piuttosto che ad un pilota.
    Mi piace tifare team o piloti controcorrente.
    Di sicuro ora non tifo Ferrari, cio’ non significa che debbo disprezzarla come del resto la Mclaren.
    Hamilton è un pilota velocissimo con parecchi pregi e qualche difetto, ma non sono un suo tifoso (lo stesso dicasi di Alonso).
    Preferisco sicuramente un Hamilton che commette errori come a Monza piuttosto che un Alonso stile Corea.

    Beppe

  7. Frenk

    16 Dicembre 2010 at 21:39

    @Luca
    Sei evidentemente affetto da rincoglionite acuta,nonchè cronica.
    Beppe ha detto che aspetta Vettel in Ferrari,per me sarà un onore,a te invece rode il culo!
    “be beppe prima dici che aspetti vettel in ferrari poi dici che se viene smetti di tifarla”
    Leggi bene di chi è questo commento,ossia accendi il cervello,sei in grado di fare due cose contemporaneamente!
    Ora mi dirai”Bla bala bla”
    Ciupa!!!
    Ciao ne!…..E forza Ferrari!!!!!

  8. Frenk

    16 Dicembre 2010 at 21:48

    @Luca
    “Leggi bene di chi è questo commento,ossia accendi il cervello,sei in grado di fare due cose contemporaneamente!”
    Non farti illusioni,ho sbagliato,doveva esserci il punto interrogativo….ma sì,intanto il criceto che hai nel cervello non ha ancora realizzato…..

  9. lemmy

    16 Dicembre 2010 at 23:05

    Non sono tifoso Red Bull,ma onestamente non so come i tifosi ferraristi possano minimamente andare a criticare altre squadre per i giochi di squadra appunto!!! dai ragazzi siate obbiettivi: la Ferrari è l’esempio calzante ed evidentissimo di ciò che non si dovrebbe vedere nel mondo delle corse: le gare decise a tavolino!!! io rispetto tutte le idee sia chiaro,però come potete criticare le altre squadre,quando è stata proprio la ferrari a creare questa situazione assurda???? è stata la ferrari ad iniziarla a Zeltweg 2002 e nonostante sia stato fatto un regolamento apposito per scongiurare queste cose,ha continuato imperterrita,fino a far cancellare questa norma!!!!! il tutto con l’estrema goffaggine di ordini di scuderia dati in modo talmente scellerato,da far incazzare tutti…anche e soprattutto voi che la tifate!!!!! credo che,con questa modifica al regolamento,vedremo un futuro con un solo pilota vero per squadra,e l’altro che sarà solo un mero scudiero!..niente piu dream team e niente piu emozioni nel vedere scontri (parlo di scontri leali e corretti) tra due compagni che hanno il medesimo materiale a disposizione!!! inoltre,ipotizzando una vettura superiore alle altre,come lo era ad esempio la RB quest’anno,con un pilota e uno scudiero,e con tutto cio consentito dal regolamento,rischiamo di vedere una stagione con 10 o piu doppiette,tutte con lo stesso identico ordine di arrivo,e non necessariamente perche uno dei due compagni sia il piu veloce,ma magari solo perche è il preferito dalla sua squadra,o dagli sponsor che si porta dietro!!!!! se questa è la Formula Uno….
    Saluti a tutti gli appassionati!!

  10. Ingenuo

    17 Dicembre 2010 at 02:11

    A tutti
    Perché un Ferrarista viene qui a denigrarvied offendervi? In primis NESSUNO si fa i cavoli suoi. Secondo venite voi a criticarci il nostro numeretto le nostre strategie Alonso Massa Montezemolo e chi più ne ha ne metta: perché noi no? E secondo sinceramente ma non è che un po’ se la cercano?

  11. luca

    17 Dicembre 2010 at 13:26

    caro Frenk sicuramente il rincoglionito sei tu e sicuramente ci sei diventato dopo che la ferrari ha perso il mondiale quest’anno,deve essere stato un brutto colpo per te frenk dato che ora hai la nebbia e rosichiiiiiiiiiiiiiii
    rosiconeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee,rosicherai anche l’anno prossimo

  12. Frenk

    17 Dicembre 2010 at 23:06

    @Luca
    A me è passata,tu rosichi ancora!Basta leggere i tuoi vaneggiamenti….

  13. MikeCTF

    18 Dicembre 2010 at 00:06

    @luca

    I toni calcistici che usi non fanno parte di questo sport.
    Se poi vuoi proprio parlare di quali tortellini si mangiano dalle parti di Maranello, beh ti informo che i più quotati sono i cappelletti! I tùrtelèn son più bolognesi. Ma forse buteleto caro, non sei abituato ad orientarti nella nostra nebbia quindi ti capiterà di confondere le due province. Questo giusto per scherzare.

    Io e tanti altri ferraristi (quasi tutti direi specie dopo i 20 anni di digiuno!) siamo i primi a congratularci con chi fa il lavoro migliore e vince meritatamente un titolo in Formula 1. E quest’anno è andata così. Ma ciò non vuol dire che caliamo le braghe. La McSchifo quest’anno le ha provate tutte per far passare la RB come non conforme alle regole tecniche, e questo è un fatto! specie a Monza! Nonostante la lattina avesse passato tutti i controlli FIA! Si può discutere fino alla morte su quanto quei controlli siano o meno buoni, ma alla fine è come per il doping: ci sarà sempre una molecola nuova e un test troppo vecchio che non riesce ad identificarla. Quale la soluzione? Non di certo fare il giochetto della SPY (ooops!)…
    Se sei qua per provocare accomodati, ma la tua mancanza di oggettività ti sta solo coprendo di ridicolo.

    Continuiamo a parlare di sport per piacere!
    Saluti agli appassionati!

  14. marco

    19 Dicembre 2010 at 15:59

    dai diciamoci la verità, salvo imprevisti, la RB è avviata a dominare le prossime stagioni, in lungo e in largo!!! finchè avranno al volante Vettel e alla matita Newey, saranno quasi imbattibili…spetta agli altri teams fare una degna concorrenza..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati