Nasr: “Gara sintesi di un weekend difficile”

Per il brasiliano della Sauber solo un dodicesimo posto. Fuori Ericsson

Nasr: “Gara sintesi di un weekend difficile”

Il decimo posto in qualifica di Ericsson aveva illuso la Sauber di poter ripetere quanto fatto in Australia ed invece la scuderia elvetica sì è dovuta accontentare di un misero dodicesimo posto con Nasr.

“E’ stato frustrante chiudere il weekend con un ritiro – il commento di Marcus – La partenza è stata buona e anche il feeling con la C34 non era male. Per cercare di passare Hulkenberg alla curva 1 mi sono spostato all’esterno, ma ho perso il posteriore e sono finito nella ghiaia. In Cina tornerò più forte”.

“Sin da venerdì ho faticato a trovare il giusto assetto, per cui ora dovremo analizzare i dati per capire il motivo della mancanza di passo – ha spiegato Felipe – Il contatto con Raikkonen mi ha complicato la vita. Ad ogni modo può capitare. Guardiamo avanti”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

2 commenti
  1. AntonioX

    29 Marzo 2015 at 15:54

    Più che altro hai rotto il caxxo a Kimi per tutto il finesettimana

  2. Chau (tifoso Kimi, Hülkenberg e Mercedes)

    29 Marzo 2015 at 19:50

    Ericsson è inguardabile, da ieri in Q1 che andava come se ci fosse solo lui in pista quando aveva dietro mi pare Sainz, al mezzo taglio di strada a Kimi in Q2 e oggi che neanche ha cercato di tenerla nonostante quella distesa d’asfalto prima della ghiaia. Almeno i vari Karthikeyan, Liuzzi e Chilton erano tanto criticati ma cose del genere non ne facevano!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati