McLaren: "Button ed Hamilton saranno il nostro punto di forza"

McLaren: "Button ed Hamilton saranno il nostro punto di forza"

Il team McLaren sta decisamente puntando sulla vettura del 2010 per tornare a conquistare il titolo. Dopo la svolta, avvenuta nel luglio ungherese, il team ha portato migliorie fino al termine della stagione appena conclusa. Migliorie che verranno riproposte sulla nuova MP4-25.

“E’ ancora troppo presto per poter dire quanto saremo competitivi, ma quest’anno abbiamo avuto un approccio piu' aggressivo nel costruire la nuova vettura. Cosa che non abbiamo fatto negli anni passati” dichiara Paddy Lowe.

“Abbiamo sfruttato il forte sviluppo fatto sulla MP4-24, per cominciare bene con la nuova vettura. Ci sentiamo ottimisti e stiamo facendo ottimi progressi, ma allo stesso tempo sappiamo quanto di buono stiano facendo gli altri team. Sarei sorpreso se Red Bull e Ferrari non dovessero creare un pacchetto molto forte, cosi' come penso che in MercedesGp costruiranno una vettura estremamente veloce.”

Poi prosegue dichiarando che la vettura non sara' costruita attorno ad Hamilton. “Niente affatto. Quando si progetta una vettura lo si fa nel modo piu' neutrale possibile, e l’unico modo per farlo e' renderla ergonomica. Per Jenson non sara' un problema, ne siamo certi.”

Anche Jonathan Neale la pensa come il suo collega Lowe: ”Siamo fortunati perché sia Lewis che Jenson vantano uno stile di guida abbastanza pulito, cosi' come Pedro, quindi e' improbabile che si presentino dei problemi per la prossima stagione”.

Prosegue citando quella che sara' la novita' regolamentare piu' radicale, ovvero l’impossibilita' di rifornire nel corso della gara. “Partendo con il pieno la gente crede che gestire il degrado delle gomme da parte del pilota sara' fondamentale, ma noi non pensiamo sia cosi'.

La velocita' di guida dipende da una vasta gamma di variabili e son piu' le caratteristiche della vettura che creano il degrado degli pneumatici piuttosto che il pilota.”

Neale crede che il duello tra Button ed Hamilton non danneggera' il team, anzi ne fara' un punto di forza. “Sono certo che sara' una coppia fantastica. Loro hanno abilita' differenti, e da gennaio saremo in grado di sfruttare le loro conoscenze in una sessione di test pre stagionale”.

“In questo modo avremmo piu' opportunita' –prosegue – possono esservi circuiti in un cui Jenson si adatti meglio, come posso esservi circuiti in cui Lewis puo' eccellere. In passato Button ha dimostrato un notevole talento nell’interpretare i tracciati ad alta velocita'”

Infine chiude ricordando che i drivers partiranno alla pari. “Mettendo entrambi i piloti nelle stesse condizioni – cosa che abbiamo sempre fatto in questo team – ci auguriamo di poter fare bene ovunque.”

McLaren: "Button ed Hamilton saranno il nostro punto di forza"
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati