La FIA ammonisce Vatanen per i commenti su Todt

La FIA ammonisce Vatanen per i commenti su Todt

La FIA Foundation ha ammonito formalmente Ari Vatanen per alcune dichiarazioni rilasciate dal finlandese sull'altro candidato alla presidenza della FIA, Jean Todt. Vatanen ha accusato piu' volte il francese di ricevere favoritismi sotto forma di fondi FIA, incluso l'utilizzo di un jet privato per viaggiare con la sua compagna Michelle Yeoh.

Un portavoce di Todt ha risposto dicendo che Vatanen ha "mal interpretato gli obiettivi delle campagne FIA" e ha smentito l'improprio utilizzo dei fondi.

Oggi il presidente della FIA Foundation, Carlos Macaya, ha scritto a Vatanen in merito alla controversia, rendendo la lettera disponibile ai giornalisti.

La missiva esprime "preoccupazione" per le tesi "totalmente false" di Vatanen, ribadendo che la compagna di Todt e' di fatto un ambasciatore volontario per la campagna Made Roads Safe, mentre Todt ha un ruolo ufficiale.

"E' molto deludente che lei abbia scelto di mettere in dubbio il lavoro di un collega e sminuendo in questo modo il magnifico contributo apportato da Michelle Yeoh" si legge nella lettera di Macaya.

"Sono d'accordo riguardo il fatto che durante le prossime elezioni per la presidenza della FIA saranno necessari dibattiti aperti e robusti. Comunque, la pregherei di non mortificare di nuovo il ruolo della FIA Foundation in questo modo".

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati