La Ferrari limita l’attività di Alonso sui social media

Alcuni post dello spagnolo hanno causato diverse polemiche

La Ferrari limita l’attività di Alonso sui social media

La Ferrari avrebbe deciso di limitare l’attività di Fernando Alonso sui social media come Facebook e Twitter, secondo il giornale tedesco Focus. Si è appreso che la decisione sarebbe il risultato di discussi “aggiornamenti di stato” da parte del pilota spagnolo, inclusa una foto da lui postata ad Austin che ritraeva sé stesso e Felipe Massa con due grossi fucili con una didascalia che dichiarava guerra a Sebastian Vettel.

“Ho molte cose interessanti da dire ai fans durante un weekend di gara, ma di sicuro c’è anche un ufficio stampa che mi tiene costantemente d’occhio” ha spiegato Alonso.

La Ferrari limita l’attività di Alonso sui social media
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

28 commenti
  1. Stephano

    23 novembre 2012 at 12:13

    Eccheppalle!
    Capisco l’errore di Hamilton nel pubblicare una telemetria e ci sta che l’abbiano ripreso, ma che ora la Ferrari debba mettersi a rompere anche per via di una simapatica foto di Fernando e Felipe coi fucili è un pò troppo. Suvvia!!!
    Sarà stato Colaianni che in quanto a simpatia lascia un pò a desiderare…hahaha!

  2. Federico Barone

    23 novembre 2012 at 12:21

    ‘sti ragazzi… o dicono le parolacce, oppure parlano troppo e a vanvera. Pensassero a guidare!

    Una bella sculacciata e via! 😉

    • TifosoHam

      23 novembre 2012 at 12:34

      a me interessa sentire cosa ha da dire il pilota.

      in molti casi le dichiarazioni/twittate aiutano a comprendere una qualifica sbagliata o una manovra avventata o una situazione all’interno del team

      se poi uno le usa per fare strategia, per spostare colpe attenzioni o oltro tipo di manipolazioni…
      beh alla lunga ti fai un minimo di idea anche sulla persona…

      la notizia, non è per così dire, che nando abbia il bavaglio, ma che abbiano dovuto metterglielo.

      sul canale mediatico principale (TV) passa il messaggio “abbiamo il miglior team del mondo”
      su quallo secondario (internet) evidentemente no…

      • Oderico

        23 novembre 2012 at 14:54

        sul canale TV passa quello che dicono persone come il commentatore RAI… cioè passa quello che vogliono in ferrari.

        Su internet la VERITA’.

      • Max Bassanet

        23 novembre 2012 at 20:20

        ciccio tra la rai e la ferrari non c’è nesso.
        casomai saranno i telecronisti che sono un pochino di parte ma dire che decide la ferrari cosa devono dire mi pare una cagata e chi pensa una cosa del genere si deve far curare.

    • Ric

      23 novembre 2012 at 17:52

      “Sti ragazzi” possono rischiare la vita ma non esprimere liberamente il proprio pensiero?
      Il fatto è che pere certe persone qualsiasi iniziativa, fosse pure la più ignobile, se presa dalla Ferrari va comunque difesa.
      Questa è vera “fede”
      Credo che non sarò mai ferrarista

      • Federico Barone

        23 novembre 2012 at 18:59

        Io ero completamente sarcastico. Rilassiamoci, senza alimentare flames, come al solito, denigrando la Ferrari ed i ferraristi.

  3. anonima tifosa vettel

    23 novembre 2012 at 12:33

    Questo perde il pelo ma non il vizio. E’ un povero idi.ota

    • nandovsvettel

      23 novembre 2012 at 14:05

      anonima ora ti metti anche ad offendere???
      sono proprio messi male questi bibitari, offendono anche quando stanno per vincere il titolo… dai che fino a quando avete newey potete dormire tranquilli!!!

      • Federico Barone

        23 novembre 2012 at 17:44

        Ora? 😀

      • Francesco

        23 novembre 2012 at 20:11

        …ora???

        non conosci anonima…

        la più falsa degli utenti di f1grandprix…

    • Heathcliff

      23 novembre 2012 at 14:43

      Questo tuo intervento ti qualifica perfettamente agli occhi di tutti, tifosi di Vettel compresi. Vettel merita tifosi migliori di coloro che offendono gratuitamente e – cosa più grave – a freddo, gli altri piloti. Nel tuo intervento muore l’ultimo briciolo di sportività che era rimasto relegato da qualche parte, ammesso che sia mai esistito.

    • Max

      23 novembre 2012 at 14:59

      Ho visto la foto,ho letto le critiche che ha ricevuto il pilota,quando ha sminuito tutte le persone che lavorano,per questa scuderia,compreso in fabbrica,come se questa Ferrari sta’a galla per merito suo,percio’ cara anonima non posso fa altro che darti ragione,con una piccola correzione sono 2 gli idi.ti. Speriamo che questo vada via prima di quanto immaginiamo,sta’portando nel ridicolo anche il brasiliano,non solo la scuderia,che e’costretta assecondarlo in tutto,altrimenti inizia a premere il tasto invio..Piu’ci penso piu’mi fa ridere Domenicali,e’ pagato suon di euro e gli permettono di comandare,adesso un ingegnere di tutto rispetto non puo’piu’dire manco la sua,prendetelo a calci nel sedereeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Slauzy

      25 novembre 2012 at 00:26

      ma perchè ti scaldi tanto per una squadra che non è la tua e per un pilota che non è il tuo? E soprattutto ora che il tuo biondino ha vinto il campionato? Gatta ci cova l’ho sempre detto… I ferraristi li capisco, ad aver rancore per un pilota che commette degli errori o per il muretto quando fa cagate. Ma l’avversario???? Dovrebbe gioire, invece gli rode sempre il fegato 🙂

  4. Camy

    23 novembre 2012 at 12:41

    Che cosa esagerata…vabbè…io onestamente non ho mai visto niente di particolarmente compromettente sul suo twitter, e vabbè la foto dei fucili mi è sfuggita, ma non mi sembra granchè, cioè sono in “lotta” per il titolo in modo scherzoso ci sta, mica ha detto vado e lo uccido. vabbè.
    cmq a me in generale piace leggere i tweet dei piloti.

  5. Strige

    23 novembre 2012 at 12:43

    Mi pare in NBA o NFL le federazioni hanno imposto il coprifuoco, 3 ore prima e 3 ore dopo una partita o qualcosa del genere, perchè i giocatori messaggiavano persino durante la partita.

    Io mi immagino ad austin tra hamilton e vettel:

    tweet di hamilton: Ho superato vettel, yeaaah
    risposta di vettel: Ci credo, colpa di karty
    controrisposta di alonso: Daje hamilton…
    tweet di karty: @vettel che c’entro io? che ho fatto?

    😀

    • Strige

      23 novembre 2012 at 12:50

      hahahaha a massa hanno dato l’arma da paintball 😀

    • Ele (mclaren)

      23 novembre 2012 at 14:07

      L’arma verrà implementata direttamente nella vettura di Massa per quest’ultimo gp… 😉

    • FF_MS_91

      23 novembre 2012 at 15:03

      ahaahhahaha…sono ridicoli tutti e due…sembrano due poveri orfanelli con gli occhi gonfi di pianto abbandonati dai loro tutori in una fiera di paese…!!!

      la ferraglia prendesse piloti seri…ha bidonato il Sommo(Schumacher) nel 2010…ha lasciato perdere Kubica nel 2011…ha regalato agli avversari Perez nel 2012…!!!

      la gestione del reparto corse f1 ferrari sembra affidata a un bambino di 3 anni figlio di Alonso…!!!

      • Slauzy

        25 novembre 2012 at 00:29

        sei un ferrarista per caso che hai così a cuore le sorti della squadra?

  6. Oderico

    23 novembre 2012 at 14:51

    …ed arriva l’ “italianetà” del gruppo Ferrari-Fiat ! ecco la censuraaaaa !

    • Slauzy

      25 novembre 2012 at 00:30

      “italianetà” ?? ma come scrivi? Sei perdonato solo se dimostri di essere straniero. Altrimenti torna a scuola di “italianetà”. 😉

  7. Federico Barone

    23 novembre 2012 at 17:26

    Anche a Kimi misero il bavaglio…

    http://www.theloz.net/blog/wp-content/uploads/2012/07/raikkonen-noalcol.jpg?width=0&height=0

    La Ferrari è una dittatura! 😉

    Suvvia ragazzi, sto scherzando (anche il primo post era ironico). Non mi faccio il sangue amaro (o cattivo sangue, è uguale) come fanno altri, in questo ritrovo. Ridete un po’, ‘chè è meglio, invece che offendere sempre e comunque…

    Sono cose dell’altro mondo, che mi tocca sopportare qui.

  8. tatanka

    23 novembre 2012 at 21:35

    Mah…e cosa vuoi che me ne freghi se i piloti non scrivono sui social….tanto già non li leggevo!

    Bè se gli tolgono proprio la parola, tanto non dicono mai nulla di interessante, ci risparmiamo pure qualche articolo stupido e alimenta-polemiche.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati