La Campos correra' anche senza il tetto del budget

La Campos correra' anche senza il tetto del budget

La nuova scuderia spagnola di F1, la Campos, fara' il suo debutto nel 2010 nonostante l'abrogazione della regola del tetto del budget. La squadra spagnola aveva presentato l’iscrizione per il mondiale del prossimo anno basandosi sul regolamento tecnico della FIA che imponeva ai team il limite massimo di spesa di 45 milioni di sterline a stagione.

Ma secondo Gian Paolo Dallara, il capo dell’azienda italiana che progetta vetture da corsa e porta il suo nome, le notizie trapelate dopo l’accordo tra FIA e FOTA non hanno influenzato i lavori sul progetto della Campos.

“Continueremo come se nulla fosse successo,” ha detto a GP Week, spiegando che la progettazione della vettura del team e' iniziata tre mesi fa.

Nonostante la pubblicazione del regolamento tecnico per il 2010, sembra che Dallara abbia scommesso che il regolamento previsto “a due velocita'” non sarebbe entrato in vigore.

“La nostra macchina sara' a due ruote motrici senza la possibilita' di rifornire e senza il KERS. Abbiamo lavorato sulle specifiche del 2009, aggiungendo la benzina extra necessaria per il 2010,” ha detto il settantaduenne.

Dallara, che e' stato coinvolto in F1 per l’ultima volta nel 2006 con la Midland, ha detto che un team di 40 ingegneri, che verra' incrementato fino a 80 in futuro, sta attualmente lavorando sulla vettura della Campos nella sua sede di Parma.

Per quanto riguardano gli altri due debuttanti del 2010, la USF1 ha gia' insistito che la mancanza di un tetto del budget non cambia minimamente i suoi piani, mentre la Manor ha ammesso che gli eventi delle ultime settimane hanno reso la sua preparazione per il 2010 “piu' difficile.”

Andre' Cotta

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati