Kolles conferma: “Bianchi aveva un contratto con la Sauber”

La Scuderia elvetica aveva già assegnato un sedile al francese ex Marussia

Kolles conferma: “Bianchi aveva un contratto con la Sauber”

Lo spaventoso indicente di Suzuka ha tolto la possibilità a Jules Bianchi si scendere in pista con i colori della Sauber. Il francese ex Marussia, pilota di punta della Ferrari Driver Academy, aveva infatti firmato con la Scuderia elvetica un contratto per la stagione 2015, il tutto con l’appoggio della Ferrari.

Come confermato da Colin Kolles, il pilota francese, la mattina del Gran Premio del Giappone, avrebbe incontrato i vertici della Sauber per siglare un accordo di massima per la stagione 2015, guadagnandosi di fatto la prima vera opportunità al volante di una vettura di Formula Uno.

L’incidente di Suzuka ha praticamente privato al pilota francese un sedile d’oro, considerando anche la grande competitività della C34-Ferrari. Particolare interessante della questione è che in quello stesso periodo, secondo alcuni media inglesi, la Scuderia elvetica aveva già messo sotto contratto Adrian Sutil e Giedo Van Der Garde.

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati