Haug: “Non ci sono contatti con Hulkenberg”

Haug: “Non ci sono contatti con Hulkenberg”

Nico Hulkenberg potrebbe diventare il terzo pilota, di riserva, della Mercedes nel 2011. Dopo una brillante carriera nelle formule minori, dove ha vinto il titolo in A1 GP, nella F3 Europea e in GP2, il 23enne ha commesso un passo falso in Formula 1 perdendo il posto di pilota titolare alla Williams alla fine di questa stagione.

Dal momento che gli sforzi per ottenere un posto in Renault o Force India, le monoposto più simili alla Williams come competitività, sembrano destinati a fallire, il suo manager Willi Weber ritiene che la migliore alternativa disponibile è il ruolo di tester in un top team.
Weber ha dichiarato ad Auto Motor und Sport che è un’opzione più allettante essere “il terzo uomo in un top team che prima guida in fondo allo schieramento”.
E durante una stagione in cui si sa di non poter essere competitivi, secondo Weber, “non si impara nulla, e la carriera regredirà”.
Ma il boss della Mercedes Norbert Haug ha raffreddato questi rumors su Hulkenberg: “Al momento non abbiamo contatti”, ha detto, lodando le capacità del giovane tedesco. “La sua monoposto non si è guidata da sola fino a fare la pole in Brasile. Uno che vince la GP2 e ottiene una pole in Formula 1 deve per forza avere delle capacità”, ha commentato Haug.
Il quale però non si è detto d’accordo con Weber sul fatto che fare il terzo pilota in un team di vertice sia meglio di un posto da titolare con un team più piccolo. “Se vuole continuare a fare progressi in carriera, sarebbe meglio che corresse con un team di seconda o anche terza fascia”, ha sentenziato Haug.

Filippo Ronchetti

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati