Hamilton ha confermato alla McLaren la volontà di restare

Hamilton ha confermato alla McLaren la volontà di restare

Lewis Hamilton ha rivelato di aver assicurato a Martin Whitmarsh il suo impegno a restare alla McLaren in futuro. Di recente si era parlato di un suo possibile passaggio alla Red Bull, voci che il pilota inglese ha smorzato snobbando il team austriaco: “E’ solo una compagnia di drink energetici”.

Mark Webber ha risposto giovedì alla provocazione rispondendo “Siamo solo un’azienda di drink energetici” a chi gli chiedeva a Melbourne delle sue chances per il mondiale 2011.

“Ho parlato con Martin oggi perchè volevo rassicurarlo che restero’ qui alla McLaren, sono impegnato con il team, sono impegnato a vincere” ha dichiarato Hamilton.

“Non sto pensando di andare altrove, le mie persone non stanno andando altrove e non stiamo facendo alcuna trattativa” ha aggiunto Hamilton.

Whitmarsh ha confermato l’incontro con Hamilton e ha dichiarato che la McLaren era già conscia dell’impegno del pilota.

“Non è stato un qualcosa innescato da lui, ma tuttavia è stato bello che abbia voluto chiarire la sua passione e il suo impegno per il team”.

Hamilton ha comunque dichiarato che non vuole ritirarsi con un solo titolo mondiale vinto: “Guardate Sebastian Loeb, Rossi, o Michael, sono i piloti leggendari del loro tempo e voglio essere come loro”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

5 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati