GP USA, Prove Libere 1: Hamilton vola in Texas

Rosberg lo insegue. Button terzo, Alonso sesto

GP USA, Prove Libere 1: Hamilton vola in Texas

Lewis Hamilton è il più veloce nella prima sessione di Prove Libere del GP USA 2014.
Dietro di lui il compagno di squadra Rosberg e la McLaren di Button. Sesto posto per la Ferrari di Alonso, mentre l’altra rossa, quella di Kimi, ha chiuso solamente dodicesima. Rispettivamente settimo e diciassettesimo tempo per le due Red Bull di Vettel e Ricciardo, con l’australiano costretto ai box dopo soli quattro giri per un problema elettronico. Fin da questa prima sessione, sulle monoposto si sono visti diversi aggiornamenti in ottica 2015. La prima prova del venerdì è la meno significativa ma Hamilton ha comunque già messo in chiaro di voler rimanere davanti dall’inizio alla fine. E a Rosberg ancora una volta non tocca che inseguirlo.

Cronaca – Si parte con il sole sul circuito americano di Austin, con i piloti impegnati nei consueti giri di installazione. Le monoposto montano le Pirelli medie e su diverse vetture sono già visibili aggiornamenti per la prossima stagione, come il nuovo muso della Lotus. Al posto dei piloti ufficiali per questa prima sessione ci sono Verstappen, per la Toro Rosso in sostituzione di Vergne e il giovane Nasr in sostituzione di Bottas. I primi tempi arrivano dal duo della Mercedes già nei primi minuti, con Rosberg che gira in 1:50.219 ed Hamilton che gli si para davanti subito dopo, con il miglior crono di 1:49.164. Dietro al duo di Brackley arriva la Sauber di Sutil, girando in 1:52.050. Breve pausa e le vetture tornano in pista. Rosberg si riporta in testa ma è Button quindi che si prende la vetta girando in 1:43.245. Migliora l’inglese della McLaren ma mentre si avvicina lo scadere della prima mezz’ora è Magnussen a passare in testa, con il tempo di 1:41.078. Dietro di lui Button, Alonso, Hamilton, Raikkonen, Rosberg, Nasr, Kvyat, Massa e Ricciardo.

I piloti rientrano ai box, ad esclusione di Button che rimane fuori e torna al comando girando in 1:40.319. Dopo i primi 30 minuti l’unico pilota senza crono è Hulkenberg, con soli 4 giri all’attivo. Ma anche la Red Bull di Ricciardo è rientrata ai box dopo pochissimi giri per un problema elettronico sulla power unit. Vettel sale al quarto posto ma Kvyat lo scalza poco dopo, mentre il giovane Verstappen sale in nona posizione. Passata la prima metà della Libere 1, Hamilton torna al comando girando in 1:40.106, davanti a Button, Rosberg, Kvyat, Magnussen, Alonso, Vettel, Hulkenberg, Verstappen e Raikkonen. Hamilton si mantiene in testa e continua ad abbassare il proprio crono portandolo a 1:40.44 e quindi a 1:39.941. Sulla Ferrari di Alonso è stata sostituita l’ala anteriore.

Quando mancano quindici minuti alla fine la Mercedes di Hamilton rimane al comando davanti a Rosberg, Button, Kvyat, Magnussen, Alonso, Vettel, Nasr, Hulkenberg e Verstappen. Nel frattempo la Mercedes di Rosberg ha dato il via alla simulazione di gara. Alla fine della sessione verrà testata la Virtual Safety Car, istituita dopo il grave incidente di Suzuka a Bianchi: i piloti dovranno rispettare un tempo di percorrenza stabilito in caso di incidente. La prima sessione di Prove Libere si conclude con Hamilton sempre in testa, seguito da Rosberg, Button, Kvyat, Magnussen, Alonso, Vettel, Nasr, Hulkenberg e Verstappen.

F1 GP Stati Uniti 2014 – Tempi e Risultati Prove Libere 1

Pos. Naz. Pilota Team Tempo Distacco
1. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:39.941 28
2. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:40.233 0.292 32
3. GBR J.Button McLaren Mercedes 1:40.319 0.378 27
4. RUS D.Kvyat Toro Rosso Renault 1:40.887 0.946 33
5. DEN K.Magnussen McLaren Mercedes 1:40.987 1.046 29
6. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari 1:41.065 1.124 27
7. GER S.Vettel Red Bull Renault 1:41.463 1.522 20
8. BRA F.Nasr Williams Mercedes 1:41.545 1.604 19
9. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes 1:41.722 1.781 24
10. NET M.Verstappen Toro Rosso Renault 1:41.785 1.844 32
11. BRA F.Massa Williams Mercedes 1:41.907 1.966 21
12. FIN K.Raikkonen Ferrari Ferrari 1:41.965 2.024 23
13. VEN P.Maldonado Lotus Renault 1:42.329 2.388 28
14. GER A.Sutil Sauber Ferrari 1:42.333 2.392 23
15. MEX S.Perez Force India Mercedes 1:42.359 2.418 23
16. MEX E.Gutierrez Sauber Ferrari 1:42.516 2.575 24
17. AUS D.Ricciardo Red Bull Renault 1:42.598 2.657 5
18. FRA R.Grosjean Lotus Renault 1:43.229 3.288 26

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati