Gp Malesia, Ricciardo: “Lavoreremo duro durante la notte per migliorare”

I cambiamenti alla pista rappresentano una sfida secondo l'australiano

Gp Malesia, Ricciardo: “Lavoreremo duro durante la notte per migliorare”

Daniel Ricciardo non sembra aver trovato il giusto feeling con la propria vettura, complice sia un passo gara e una simulazione di qualifica non così positiva, lontana anche dal suo compagno di squadra, Max Verstappen. Ci sarà molto da lavorare nella notte per riuscire a ribaltare la situazione.

Il nuovo asfalto sembra buono, dà più grip ed è sicuramente positivo, ma non credo di aver trovato lo stesso grip degli altri. Dobbiamo migliorare sia a macchina scarica che piena” – ha commentato Ricciardo dopo la seconda sessione di prove libere in cui ha concluso in ottava posizione -. “Non abbiamo trovato un grande miglioramento con la macchina scarica e la gomma soft, quindi dobbiamo concentrarci su questo. Lavoreremo durante questa notte per fare dei miglioramenti in vista di domani”

I tanti cambiamenti apportati alla pista hanno portato una nuova sfida ai piloti, soprattutto nella parte finale del tracciato: “L’ultima curva non è la più del campionato, ma è una sfida, quindi penso sia positiva. Se prendi l’interno ti porta fuori con il camber negativo, se la prendi all’esterno fai più strada. Quindi si tratta di trovare un buon compromesso senza fare errori. La temperatura dell’asfalto era 61 °C, non penso di averla mai vista” ha poi concluso l’australiano della Red Bull.

Gianluca D’Alessandro

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati