GP Corea, Massa: Sono molto felice per me e per la squadra

GP Corea, Massa: Sono molto felice per me e per la squadra

Felipe Massa ha ottenuto il terzo posto nel Gran Premio di Corea.

Felipe Massa: “Un grande risultato in una corsa molto difficile. Sono molto felice per me e per la squadra: Fernando ha fatto un bellissimo lavoro. Dopo due weekend negativi, sono contento di essere salito nuovamente sul podio. Voglio fare i complimenti anche alla direzione di corsa che ha gestito la situazione in maniera egregia, prendendo le scelte giuste, sia nei tempi delle partenze che nel far entrare la safety-car al momento opportuno. Alla fine, il cielo era ormai quasi buio e le gomme intermedie si erano deteriorate, soprattutto quelle posteriori: ho una luce nel volante che è molto forte e in quelle condizioni mi dava parecchio fastidio. Abbiamo avuto un po’ di fortuna ma abbiamo fatto anche un buon lavoro, dimostrando di essere competitivi anche su questo tracciato. Come andrà ad Interlagos e ad Abu Dhabi? Difficile dirlo, sono due piste molto diverse fra loro. Sarà importante avere una macchina in grado di lottare per il podio e cercare di non commettere errori.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

32 commenti
  1. Faffo78

    25 Ottobre 2010 at 16:01

    Massa non lotta più, è evidente, così come si piazza in qualifica arriva in gara (cazzate sue a parte e incidenti degli altri)…
    Da quanto non lo si vede agguantare chi ha di fronte e sorpassarlo?? o perlomeno provarci!

  2. Carlo

    25 Ottobre 2010 at 16:22

    Massa non era per nulla Felice.
    Vorrei dire una cosa di un bravo ragazzo e di un ottimo pilota, ma Massa non è Alonso.
    La vettura è identica, basta con questa storia inutile.
    Putroppo non riesce più ad essere veloce perchè è demotivato, ha capito che per il futuro avrà un compagno che lo suonerà sempre.
    Questo lo deprime, sa bene che con Alonso lui un mondiale in Ferrari non lo potrà mai vincere.
    Ora è ad un bivio, andare via, ma dove????
    Quando un pilota si demotiva è finita, ma anche il Massa dei tempi migliori non avrebbe potuto competere con lo spagnolo.
    Stessa sorte toccata a Button, ma lui a differenza di Felipe non si deprime, almeno per ora.
    Fernando ha demolito Felipe non sulo dal punto di vista della guida ma anche emotivamente, essere un numero 1 è anche questo.
    mi dispiace ma è cosi.

  3. Frenk

    25 Ottobre 2010 at 20:19

    La Redbull ha i punti portati da due piloti,nonostante i casini tra questi ultimi,la Mclaren è seconda in campionato attualmente,sempre grazie ai suoi due piloti….
    Massa non partecipa come dovrebbe alla causa del suo team,ma così facendo ne esce anche danneggiato nell’immagine,non scordiamolo.
    Mi fa incazzare vederlo così,o tira fuori un pò di orgoglio o è meglio che si trovi un’altro impiego.
    Io spero ancora nella prima scelta.

  4. Ingenuo

    25 Ottobre 2010 at 20:51

    Perché lo odiate così viscerabilmente???
    Cosa ha fatto povero disgraziato (anche se qui di poero disgraziato ci sono solo io) per meritarsi tutto questo odio incondizionato?!?

  5. Carlo

    26 Ottobre 2010 at 01:11

    @ingenuo
    Ma chi lo odia????
    Odio è una parola troppo grossa, io non lo odio, ma se tutti lo criticano un motivo c’è non credi?

  6. misteriusman

    26 Ottobre 2010 at 05:31

    Povero Massa era si deluso, a lui glie ne succedono di tutti i colori e al suo arrogante collega di team Culonso gli vanno tutte a pennello e c’è pure il rischio che vinca il mondiale, speriamo che la fortuna giri un pò dalla parte di Vettel (4 ritiri per rotture)altrimenti Culonso festeggerà il suo terzo titolo fortunato!!!!!!!!!!!!!!!!

    Saluti

  7. Ingenuo

    26 Ottobre 2010 at 09:49

    @Carlo
    Va bene non lo odierete però tutti lo vogliono cacciare… comunque non credo che i vari Kubica e Rosberg avrebbero prestazioni diverse da quelle di Massa…

  8. Carlo

    26 Ottobre 2010 at 14:19

    @ingenuo
    rosberg forse no , ma kubica si!
    Opinione mia.

  9. Ingenuo

    26 Ottobre 2010 at 20:12

    @Carlo
    Mah ce sempre il fattore Alonso in Ferrari
    e la mania di favorire chi si paga di più… e non credo che Kubica si adatti a fare da secondo: Mansell si ribellò è fu cacciato

  10. Federico Barone

    26 Ottobre 2010 at 21:00

    Il migliore aiuto che Alonso può avere, sarebbe il posizionarsi sul podio nei prossimi GP, indipendentemente da Massa.

    Tutto il resto è aria fritta, secondo me.
    È evidente che Massa sia stato inferiore ad Alonso e che, da Hockenheim, è stato spesso come un corpo estraneo nella squadra. Non lo giustifico (mancanza di professionalità) ma capisco i suoi motivi. Mi auguro, per il bene suo e del team, che trovi un’altra ottima sistemazione.

    Il rapporto non si può più ricostruire, credo…

  11. lufrance

    27 Ottobre 2010 at 00:20

    Mi sembra che da quando si e` preso la molla nell’occhio felipe non sia piu` lo stesso
    Ormai si e` visto passare da Schumacher, Raikkonen, e Alonso, cosa vuoi di piu? Rassegnati o cambia squadra.
    Ormai mi auguro alla Ferrari abbiano gia` trovato il sostituto, magari una giovanissima promessa, come quando presero quel canadese che aveva vinto il campionato di motoslitte……

  12. Tommy

    27 Ottobre 2010 at 08:08

    Il problema non è tanto il rapporto, se il prossimo anno la scuderia mette in chiaro due cose: 1 che partono alla pari e 2 che chi va meglio è il primo pilota. Il problema è, come suggerisce Ingenuo, quale altro pilota va in Ferrari e fà il secondo garantendo il livello di Massa (non di quest’anno)? Chiunque va in un top team vuole vincere un Kubica o un Rosberg (come tipo di pilota) non faranno il secondo.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati