GP Cina, Rosberg in pole position con la Mercedes

Schumacher partirà secondo. Alonso nono, Vettel fuori in Q2

GP Cina, Rosberg in pole position con la Mercedes

Nico Rosberg ha conquistato la pole position nelle qualifiche del GP Cina di Formula 1. Per il tedesco si tratta della prima pole in carriera. Secondo tempo per Lewis Hamilton (McLaren) ma l’inglese sarà retrocesso di cinque posizioni in griglia. Terzo Michael Schumacher con l’altra Mercedes davanti a Kamui Kobayashi (Sauber), Kimi Raikkonen (Lotus) e Jenson Button (McLaren). Qualifiche deludenti per la Red Bull: Sebastian Vettel con la vecchia configurazione fuori in Q2 con l’11mo tempo, Mark Webber solo settimo. Bene Perez con l’altra Sauber, ottavo, davanti alla Ferrari di Fernando Alonso. Romain Grosjean chiude la top 10 con l’altra Lotus. 12mo Felipe Massa.

In Q1 Sergio Perez ha ottenuto il miglior tempo davanti ad Alonso, Grosjean, Maldonado e Massa mentre la maggior parte dei piloti dei top team ha risparmiato un treno di gomme morbide. Brivido per Vettel: nel finale della Q1 è scivolato in 15ma posizione. Eliminati Jean-Eric Vergne (Toro Rosso), Heikki Kovalainen (Caterham), Vitaly Petrov (Caterham), Timo Glock (Marussia), Charles Pic (Marussia), Pedro de la Rosa (HRT) e Narain Karthikeyan (HRT).

In Q2 tutti hanno montato subito le gomme Pirelli morbide. Le due Mercedes si sono subito portate in testa con Rosberg davanti a Schumacher, Hamilton, Raikkonen, Kobayashi e Vettel mentre la Ferrari ha confermato i suoi problemi con Alonso decimo dopo il primo run e Massa 16mo. Con il secondo run le due Rosse sono salite in sesta e decima posizione ma nel finale Perez si è portato in terza posizione facendo scivolare Massa fuori dalla top 10. A tempo scaduto Webber si è portato in testa facendo retrocedere Vettel in 11ma posizione. Il tedesco non è riuscito a migliorare e a sorpresa è stato eliminato in Q2 insieme a Felipe Massa (Ferrari), Pastor Maldonado (Williams), Bruno Senna (Williams), Paul di Resta (Force India), Nico Hulkenberg (Force India) e Daniel Ricciardo (Toro Rosso).

A giocarsi la pole sono rimasti Webber, Rosberg, Schumacher, Perez, Kobayashi, Hamilton, Grosjean, Raikkonen, Button e Alonso.

Rosberg si è subito portato in testa in Q3 con 1.35.121 davanti a Hamilton, Schumacher e Raikkonen. Sicuro della sua prestazione, Rosberg ha rinunciato all’ultimo run. Webber si è inserito in quinta posizione davanti a Perez. Nel finale Kobayashi è salito in quarta posizione davanti a Raikkonen e Button. Hamilton non è riuscito a migliorare e Rosberg ha così conquistato la sua prima pole position in carriera. Webber è settimo davanti a Perez, Alonso e Grosjean. Hamilton in griglia arretrerà di cinque posizioni in griglia per la sostituzione del cambio quindi le due Mercedes di Rosberg e Schumacher partiranno in prima fila.

F1 GP Cina Risultati qualifiche e griglia di partenza

Pos  Pilota                Team                 Tempo      Gap   
 1.  Nico Rosberg          Mercedes             1m35.121s         
 2.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1m35.626s  + 0.505
 3.  Michael Schumacher    Mercedes             1m35.691s  + 0.570
 4.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m35.784s  + 0.663
 5.  Kimi Raikkonen        Lotus-Renault        1m35.898s  + 0.777
 6.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m36.191s  + 1.070
 7.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m36.290s  + 1.169
 8.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m36.524s  + 1.403
 9.  Fernando Alonso       Ferrari              1m36.622s  + 1.501
10.  Romain Grosjean       Lotus-Renault        No time
11.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m36.031s  + 0.331
12.  Felipe Massa          Ferrari              1m36.255s  + 0.555
13.  Pastor Maldonado      Williams-Renault     1m36.283s  + 0.583
14.  Bruno Senna           Williams-Renault     1m36.289s  + 0.589
15.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m36.317s  + 0.617
16.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes 1m36.745s  + 1.045
17.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari   1m36.956s  + 1.256
18.  Jean-Eric Vergne      Toro Rosso-Ferrari   1m37.714s  + 1.516
19.  Heikki Kovalainen     Caterham-Renault     1m38.463s  + 2.265
20.  Vitaly Petrov         Caterham-Renault     1m38.677s  + 2.479
21.  Timo Glock            Marussia-Cosworth    1m39.282s  + 3.084
22.  Charles Pic           Marussia-Cosworth    1m39.717s  + 3.519
23.  Pedro de la Rosa      HRT-Cosworth         1m40.411s  + 4.213
24.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1m41.000s  + 4.802

GP Cina, Rosberg in pole position con la Mercedes
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

149 commenti
  1. Maria

    14 aprile 2012 at 09:56

    vabbé, prendiamola con filosofia ed aspettiamo la gara di domani, magari vince Kimi!!!

    • Gianluca RB

      14 aprile 2012 at 10:00

      e non gufare!

      • Maria

        14 aprile 2012 at 10:13

        ma guarda che il commento su Kimi era ironico, sono gli amici della Ferrari che lo hanno definito “bollito” sostituendolo con Alonso 😉
        Che devo gufare guarda, Vettel si gufa anche da solo!
        E comunque Kimi é uno dei miei piloti preferiti, posso tifare anche per lui spero…. 😛

    • Frenk

      14 aprile 2012 at 10:14

      E no Marì,mò ti faccio sequestrare il pc! 😉

      • Maria

        14 aprile 2012 at 10:18

        antipatico 😛

      • Frenk

        14 aprile 2012 at 10:54

        Cicci 😉

      • Enzo

        14 aprile 2012 at 20:32

        mi viene quasi da :'( piangere x il fragile sebastiano .

    • angelo 84

      14 aprile 2012 at 10:33

      domani doppietta red bull 🙂

      • Maria

        14 aprile 2012 at 10:37

        magari 😉

      • Gianluca RB

        14 aprile 2012 at 10:38

        manco se si ritirano tutti

  2. Bob Gray

    14 aprile 2012 at 10:00

    Attenzione a affrettarsi a dare per morta la Red Bull: finora in tre gare ha dimostrato di faticare in qualifica ma in gara ha un buon ritmo, così come la McLaren che oggi paga la penalità di Hamilton e Button che è uscito troppo tardi nel Q3 altrimenti poteva partire in mezzo o subito dietro le Mercedes. Kobayashi è la vera sorpresa in qualifica la Sauber non era così forte nelle gare precedenti. Attenzione anche a Raikkonen.

  3. marco

    14 aprile 2012 at 10:02

    come si fa’ a dire che Massa e’ migliorato poi mah!appena sceso dall’auto Felipe ha ricevuto i complimenti del team con pacche sulle spalle: solo una squadra di PERDENTI puo’ fare questo!negli anni 80 egli sarebbe gia’ stato licenziato due anni fa’ma a calci nel cul.!i complimenti a uno che non entra nemmeno in Q2!d’altronde con un capo incompetente come il domenicano che e’ li’ non per suoi meriti ma per la parentela illustre con sua moglie,e mi meravigliano di piu’ tutti quelli su questo blog che gli fanno l’elemosina perdonandolo ogni giorno

    • alessandro

      14 aprile 2012 at 10:09

      è evidente invece che è migliorato, almeno in questa qualifica. ti faccio notare che in q2 ci sono stati ben 14 piloti in 6 decimi con massa a 2 decimi da alonso. E se hai sentito alonso ha detto che si aspettavano di avere davanti vettel quindi sarebbero stati 11° e 12°…rispetto alle qualifiche scorse dove prendeva 1 secondo massa è migliorato sicuro.

    • Amedeo

      14 aprile 2012 at 10:20

      Nel complesso la vettura è migliorata, e non lo si può negare e Massa è riuscito a tirare fuori una buona prestazione, rispetto alle due gare precedenti, 7 decimi dalla prestazione in Q3 di Hamilton, e 3 dalla migliore prestazione di Button. E’ inutile, oggi,fare il paragone con la mercedes e tutto da vedere domani.

      Resta il fatto che Domenicali e Massa a casa, perché sbagliare è umano ma perseverare è da c………

    • luciano

      14 aprile 2012 at 10:52

      quanti mondiali ha vinto la ferrari negli anni 80???

  4. luciano

    14 aprile 2012 at 10:24

    come mai sono riusciti ad abbassare i tempi anche i q3, alonso ha perso 7 decimi ovviamnete a causa del carburante.. ma gli altri hanno migliorato ancora.. non dovrebbero avere il pieno di benzina??

    • Amedeo

      14 aprile 2012 at 10:30

      Non riesco a trovare gli intertempi del giro in Q3 di Alonso, ma penso che non abbia tirato più di tanto, si è solamente preso la posizione su Groejean che non è uscito

    • vettelthebest

      14 aprile 2012 at 10:39

      No, in qualifica si gira sempre scarichi di carburante. La pista è peggiorata nella seconda parte della Q3. Rosberg ha fatto il tempo all’inizio. Chi, come Button, Webber e Alonso, è uscito nella fase finale della Q3 è rimasto penalizzato dal cambiamento della pista (sarà la temperatura, le gomme sono molto sensibili a variazioni anche minime di questo fattore).

      • luciano

        14 aprile 2012 at 10:48

        allora ero rimasto indietro.. quando in q3 si caricava gia il carburante per la gara…. cosa che per altro ora è inutile… visto che tutti hano piu o meno lo stesso carburante in partenza… tranne le hrt che è come se vadano a passeggio 😀

  5. DavideAlex

    14 aprile 2012 at 10:31

    Certo che comunque vedere la Sauber motorizzata Ferrari sifolare la Rossa rasenta il tragicomico! Una bella rivincita se la prende invece Raikkonen, che, cacciato da Maranello senza troppi complimenti e bersagliato di critiche dalla stampa, dai tifosi e dalla sua stessa squadra, a distanza di due anni e su una Lotus progettata non secondo le sue esigenze non sta affatto sfigurando, anzi!

  6. luciano

    14 aprile 2012 at 10:50

    avete notato che dalla 13 posizione in poi tutti i piloti partono affiancati al loro compagno di squadra? sengo che almeno in questo gp, quello che conta piu di tutto è la vettura..

  7. Antonio

    14 aprile 2012 at 10:51

    bah io spero che la mercedes non s imputtani con le gomme e che schumy vada a podio!

    • vettelthebest

      14 aprile 2012 at 10:58

      Esprimo un desiderio: Schumy e Vettel entrambi sul podio, poco importa l’ordine d’arrivo. So che è difficile, ma sognare non costa nulla :D.

      • Antonio

        14 aprile 2012 at 11:14

        sarebbe spetaccolare 😀

      • Maria

        14 aprile 2012 at 11:20

        non prendetevela a male ma io sul podio ci vorrei Kobayashi, e Kimi!!!

      • vettelthebest

        14 aprile 2012 at 11:32

        @Maria: Che dire, al di là delle preferenze, l’importante è che ci regalino una bella corsa. Comunque forza Seb. e il Kaiser Schumy sempre 🙂 🙂

  8. Gianluca RB

    14 aprile 2012 at 10:51

    sarebbe importante che le mercedes mantegano la prima fila dopo il via per far si che il gruppo non si spezzi poi troppo

    • Maria

      14 aprile 2012 at 10:58

      sarebbe importante che Vettel e Webber riuscissero almeno in partenza a recuperare qualche posizione 😉

      • Gianluca RB

        14 aprile 2012 at 11:36

        Webber che recupera posizioni in partenza

        più probabile vedere hitler giocare a carte con gli ebrei

    • Maria

      14 aprile 2012 at 12:17

      Gianluca quanto sei ottimista oggi, mamma mia 😉

      • Gianluca RB

        14 aprile 2012 at 13:09

        sempre! poi questo è realismo

  9. marco

    14 aprile 2012 at 10:53

    infatti se la ferrari avesse delle persone competenti intendo gli ingegneri e i dirigenti non i bravissimi meccanici andrebbe forte almeno quanto la sauber che in fondo e’ la stessa vettura…mentre finche i suoi ingegneri e dirigenti andranno a lavorare dopo le ore 10.00poiche’ non possono combinare molto, poiche’ dopo e’ gia’ ora di pranzo e son gia’ a mangiare al ristorante del cavallino cosa volete che combinino?comuqnue ogni societa’ e’ lo specchio della sua dirigenza ed infatti la ferrari e’ lo sepcchio di domenicano e Agnellizemolo

    • Maria

      14 aprile 2012 at 11:00

      alla Sauber son svizzeri (come disse qualcuno ^_^)
      Comunque sono molto determinati, sono un piccolo team ma si fanno notare più adesso che di quando erano in coppia con la BMW!
      L’unica cosa che hanno di Ferrari é il motore, che però sulla loro macchina pare funzionare meglio 😉

      • Frenk

        14 aprile 2012 at 11:03

        Gruppo motore-cambio-kers,per essere pignoli…

      • Frenk

        14 aprile 2012 at 11:04

        …e Perez!

      • Maria

        14 aprile 2012 at 11:19

        @Frenk: Perez intanto stamattina in un’intervista ha dichiarato che resta in Sauber fino a fine stagione (avrà anche le sue ragioni ^_^)

  10. Alessandro Magno

    14 aprile 2012 at 11:42

    Quoto Kimi sul podio.

  11. marco

    14 aprile 2012 at 12:11

    certo perez rimarra’ alla sauber anche l’anno prossimo perche’ anche allora penso che lui non abbia voglia di fare le figure di m…. che stan facendo i membri della ferrari oggi

    • Maria

      14 aprile 2012 at 12:21

      Perez rimarrà alla Sauber per 2 motivi:
      1) per non fare il secondo di Alonso;
      2) perché oggettivamente la Sauber attuale é meglio sia di Ferrari che di Red Bull (contenti???)
      Del resto, la maggior parte degli sponsor Sauber sono sponsor personali di Perez, per cui anche Peter Sauber non vedrà di buon occhio una partenza del pilota!

    • angelo 84

      14 aprile 2012 at 13:45

      l anno prossimo arriva key sarà diverso:)

  12. NR

    14 aprile 2012 at 12:25

    E la prima Pole Mercedes dopo 60 anni fu di Nico che le suono a tutti compresi lo zampognaro tedesco al secolo Schummy (5 decimi a parità d’auto sono un enormità),peccato che domani non andranno oltre il 5 o 6 posto.

    • Francesco

      14 aprile 2012 at 17:34

      …peccato che domani non andranno oltre il 5 o 6 posto…

      se ci arrivano 5 e/o 6!!!

    • Francesco

      14 aprile 2012 at 17:36

      hai valutato la possibilità di un assetto gara differente per i due piloti???

      no vero….???

      Schumacher è un calcolatore, un mastino da guerra, una macchina da battaglia e questi calcoli se li è fatti di sicuro, salvo poi trovarsi il pirla di grosjean in mezzo alle palle…

  13. KH

    14 aprile 2012 at 12:35

    Queste qualifiche ci dicono ke: vettel soffre la pressione e con una macchina non al top le prende anche da webber. Il vecchietto 43 enne è ancora mooolto competitivo. Massa è un carciofo. La sauber è in ottima forma. Kimi è tornato

  14. Alonsito

    14 aprile 2012 at 12:50

    beh tiferò la sauber allora! la ferrari ormai non sanno più fare le auto come si deve LoL

    • Maria

      14 aprile 2012 at 13:02

      ahahahahahah Alonsito ma sei fan di Alonso? 😉
      Comunque fai bene a tifare la Sauber, a quello che ho capito sono per metà Ferrari 😀

  15. Alpha

    14 aprile 2012 at 13:55

    Posso dire solo che questa stagione sarà divertente. Forza Kimi, forza Schumi e ovviamente forza Ferrari!

  16. angelo 84

    14 aprile 2012 at 16:21

    kimi non è ottimista per domani io non mi sorprenderei in un podio di kobayashi la macchina va che è una meraviglia e hanno un degrado minimo

    • Gianluca RB

      14 aprile 2012 at 18:10

      dipende anche dagli stili di guida, perez è molto più docile, kobayashi è uno che non si risparma… più alla webber o alla hamilton

  17. cont

    14 aprile 2012 at 17:53

    qualcuno di voi saprebbe dirmi a che ora c’e’ la sintesi della gara sulla rai? Purtroppo domani mattina la perdero’. Grazie

  18. fabio

    14 aprile 2012 at 18:38

    DOMANI SCHUMACHER PASSA AL COMANDO E ARRRIVA A PODIO!!!!! SONO UN VEGGENTE

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Focus F1

F1 | Daniel Ricciardo, vittorie mai banali e ricche di spettacolo

A Shanghai l'australiano ha centrato la sesta vittoria in carriera, arrivata nel suo “stile”. Con una corsa di rimonta, all’arrembaggio, con il coltello tra i denti, condita dalle sue immancabili staccatone
Sono passate poco più di settantadue ore da un Gran Premio di Cina che ci ha lasciato in eredità una