Formula 1 | Williams, cade la prima testa: “salta” il capo progettista Ed Wood

Tim Goss il possibile sostituto. Stroll: "Forse questo cambiamento sarà d'aiuto". Intanto Sirotkin si affida a Kubica: "È un vantaggio avere tre piloti"

Formula 1 | Williams, cade la prima testa: “salta” il capo progettista Ed Wood

A poche ore dal via del weekend di Barcellona, un’importante novità scuote il mondo Williams: il capo progettista Ed Wood, dal 2006 con la scuderia inglese, è stato sollevato dal proprio incarico. Il 50enne britannico paga le performance della FW41, protagonista con Lance Stroll e Sergey Sirotkin di un pessimo avvio di stagione. Tim Goss, fresco di divorzio con la McLaren, è in cima alla lista dei suoi possibili eredi.

Lance Stroll, al quotidiano Le Journal de Montreal, ha presentato così il GP di Spagna: “Vediamo come andrà venerdì, ma per ora è troppo presto per valutare il mio grado di ottimismo. È il momento di trovare il modo di migliorare, forse il cambiamento all’interno della nostra struttura sarà d’aiuto, non lo so per ora. Il mio compito è comunque quello di guidare”.

Il teammate Sergey Sirotkin ha sottolineato l’importanza della figura di Robert Kubica, terzo pilota della Williams, che prenderà parte alle prime prove libere del Montmeló: “Ovviamente non è l’ideale per me, ma è un vantaggio per il team avere tre piloti che testano la vettura e forniscono dei feedback. Sarà bello vedere cosa pensa Robert della macchina rispetto ai test invernali. Non saremo improvvisamente a metà della griglia, ma ci aspettiamo di fare un passo avanti”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati