Formula 1 | GP Giappone, Renault in pista con diverse novità aerodinamiche

"Ci aspettiamo una maggiore aderenza in curva", ha affermato Nick Chester

Hulkenberg e Ricciardo pronti a dare il massimo nel week-end di Suzuka
Formula 1 | GP Giappone, Renault in pista con diverse novità aerodinamiche

Renault è pronta a giocare il tutto per tutto nel prossimo Gran Premio del Giappone, sedicesimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1. Dopo il parziale colpo a vuoto della Russia, infatti, la scuderia francese è intenzionata a varare diverse novità tecniche per il prossimo round di Suzuka, aspetto che dovrebbe aiutare Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo nel confronto con le McLaren, diretta concorrente per il quarto posto nel costruttori.

“I piloti amano Suzuka in quanto è una pista vecchia scuola”, ha affermato Nick Chester. “In molti lo considerano come il circuito più bello dell’intero calendario. E’ lungo 5.807 metri e sono presenti diversi cambi di altitudine e rettilinei che terminano in strette chicane o curvoni abbastanza veloci. E’ una sfida che richiede tanto carico aerodinamico per il primo settore, ma anche sufficiente stabilità per offrire fiducia al pilota”.

Renault, proprio in tal senso, presenterà alcune novità tecniche per aiutare Ricciardo e Hulkenberg: “Porteremo una nuova ala anteriore e diverse modifiche aerodinamiche per incrementare il carico. Ci aspettiamo una maggiore aderenza rispetto alla Russia”.

Formula 1 | GP Giappone, Renault in pista con diverse novità aerodinamiche
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati