Formula 1 | Ferrari, Binotto: “Questa squadra mi ricorda quella del ’95”

"Durante quelle stagioni si è passati attraverso un percorso di sviluppo e apprendimento, un pò come oggi", ha dichiarato il Team Principal

Binotto crede fortemente nelle potenzialità della Ferrari e spera che il processo di maturazione portato avanti negli ultimi mesi regali a Sebastian Vettel e Charles Leclerc risultati tangibili nel prossimo futuro
Formula 1 | Ferrari, Binotto: “Questa squadra mi ricorda quella del ’95”

Nonostante i tanti alti e bassi di questo inizio di stagione e il dominio firmato dalla Mercedes, Mattia Binotto continua a credere fortemente nelle potenzialità della Ferrari di quest’anno, sottolineando come il processo di maturazione portato avanti negli ultimi mesi somigli per certi versi a quello avuto durante la stagione del 95.

Durante quella stagione, infatti, la Rossa gettò la basi a quello che sarebbe stato il dominio dei primi anni 2000, scrivendo una pagina di storia indelebile della Formula 1. Servirà tanto lavoro e forza di volontà, ovviamente, ma la speranza dell’Ingegnere italo-elvetico è proprio quella di replicare quel percorso di maturazione, portando la Ferrari di oggi a competere contro la Mercedes per la conquista di entrambi i titoli mondiali.

“Riconosco molti parallelismi con la stagione del 1995/1996”, ha dichiarato Mattia Binotto alla stampa. “Parliamo del periodo antecedente ai successi del 2000. Durante quelle stagioni si è passati attraverso un percorso di sviluppo e apprendimento, un pò come oggi. La stabilità è importante, come d’altronde capire l’auto e la sua tecnologia. Si tratta di un processo di maturazione che da me e alla squadra tanta speranza per il futuro”.

Formula 1 | Ferrari, Binotto: “Questa squadra mi ricorda quella del ’95”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

2 commenti
  1. Paolo C.

    30 maggio 2019 at 17:26

    Non sono d’accordo. Nel ’95 si stava uscendo lentamente dal tunnel dei disastrosi anni precedenti.
    Qui invece si sta facendo il passo del gambero. L’anno scorso si era più competitivi.
    E poi, se fossimo nel ’95, vorebbe dire che ci sono ancora 5 anni prima di vincere (4 per il costruttori)?

  2. idrija

    30 maggio 2019 at 19:38

    Nel 95 si e partiti praticamente da zero, l anno scorso erano i favoriti per il campionato!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Renault, Ocon in pista nei test di Abu Dhabi

Il francese, che dal prossimo anno dividerà il box con Ricciardo, ha avuto il via libera per chiudere in anticipo il contratto con Mercedes
Esteban Ocon sarà in pista con la Renault nei test Pirelli di Abu Dhabi che si svolgeranno sulla pista di