F1 | Verstappen: “Io e Leclerc potremmo andare d’accordo nello stesso team”

"Entrambi vogliamo vincere ma ci rispettiamo a vicenda"

F1 | Verstappen: “Io e Leclerc potremmo andare d’accordo nello stesso team”

Max Verstappen ha ammesso che sarebbe contento di condividere lo stesso box con Charles Leclerc. Un dream team che non sarebbe così improbabile, dal momento che tutti gli occhi degli appassionati sono puntati su questi due giovani talenti.

“Ci sono così tanti piloti che in pochi anni hanno scritto la storia della Formula 1, ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport l’ex pilota di F1, Giancarlo Fisichella.

“Ma la nuova generazione si sta avvicinando rapidamente. Se fossi un team manager, scommetterei sicuramente su Leclerc e Verstappen”.

Pare che per il prossimo anno la Ferrari aumenterà lo stipendio di Charles Leclerc fino a 9 milioni di euro. Per quanto riguarda Max Verstappen, al momento non ha intenzione di lasciare la Red Bull.

“La cosa più importante è avere una macchina con la quale possiamo diventare campioni del mondo. Ma non sta succedendo nulla in questo momento. Ci stiamo concentrando sul 2020 e poi vedremo”, ha commentato Jos Verstappen.

Da parte sua, Max ha detto che non avrebbe problemi a collaborare con Leclerc:

“Charles e io potremmo andare d’accordo nella stessa squadra. Entrambi vogliamo vincere, ma ci rispettiamo a vicenda. Non nego che ci possano essere conflitti, ma non sarebbe come Hamilton e Rosberg alla Mercedes”.

Il padre dell’olandese, concorda sul fatto che il figlio non teme la rivalità con Leclerc:

“Conosciamo Leclerc da molto tempo. È un pilota veloce e penso che sia davvero bello se nei prossimi anni vedremo una lotta tra Hamilton, Verstappen e Leclerc. Questo è un bene per lo sport”.

F1 | Verstappen: “Io e Leclerc potremmo andare d’accordo nello stesso team”
3 (60%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati