F1 | Sochi smentisce le voci: “Vogliamo ospitare il Gran Premio di Russia”

"Il Coronavirus sta creando alcune difficoltà, ma stiamo affrontando il tutto con lucidità", ha affermato Titov

Sochi punta a confermare il proprio slot in calendario
F1 | Sochi smentisce le voci: “Vogliamo ospitare il Gran Premio di Russia”

Nonostante l’emergenza Coronavirus in Russia e le forti pressioni di Portimao, gli organizzatori del Gran Premio di Russia non intendono rinunciare al proprio slot in calendario previsto per il 27 settembre. Secondo quanto dichiarato da Alexey Titov, capo del promoter Rosgonki, Sochi sta facendo il massimo per garantire il regolare svolgimento del Gran Premio, il quale viene considerato un evento di primaria importanza per il turismo della zona.

“Il programma non è cambiato e lo staff sta continuando a preparare la gara prevista per il 27 settembre”, ha affermato Alexey Titov. “I portoghesi stanno provando a prendere il nostro slot, ma per noi tutto sta andando avanti come da programma”.

“La situazione relativa al Coronavirus sta creando alcune difficoltà, ma stiamo cercando di affrontare il tutto con lucidità”, ha aggiunto. “Fortunatamente abbiamo un comitato ci sta aiutando a risolvere tutti i problemi. Vogliamo le vetture in pista e il pubblico sugli spalti. Uno dei problemi principali è la logistica dei team, ma sono sicuro che sistemeremo tutto”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati