F1 | Shovlin sereno: “L’incidente di Monza non ha provocato danni sulla power unit di Hamilton”

"Danni alla carrozzerie, ma il motore sembra ok", ha affermato il tecnico inglese

Shovlin sui danni accusati dalla vettura di Hamilton dopo l'incidente di Monza
F1 | Shovlin sereno: “L’incidente di Monza non ha provocato danni sulla power unit di Hamilton”

L’incidente con Max Verstappen durante l’ultimo Gran Premio d’Italia, 14° appuntamento del mondiale 2021 di Formula 1, non ha provocato danni alla power unit istallata sulla W12 di Lewis Hamilton. Nel classico debrief post gara pubblicato sui canali social della scuderia campione del mondo, Andy Shovlin ha escluso conseguenze per la terza unità utilizzata dall’inglese a Monza, precisando come al momento non è nata la necessità di “scongelare” la quarta unità stagionale e quindi di partire dal fondo in uno degli ultimi otto appuntamenti del campionato.

Hamilton, ricordiamo, volerà in Russia alle spalle di Max Verstappen nella classifica del mondiale piloti, aspetto che dovrà spingerlo, insieme alla squadra, ad estrarre il 100% del potenziale dal pacchetto tecnico di quest’anno. Una sfida entusiasmante che siamo certi si risolverà solo nelle battute finali di questo campionato.

“Ci sono alcuni danni sulla monoposto”, ha affermato il tecnico. “Ce ne sono sull’ala anteriore e posteriore, oltre che sul fondo e sull’Halo. Fortunatamente, però, il motore sembra ok. Daremo un’occhiata più approfondita al cambio, ma la maggior parte degli interventi si concentreranno sul altre aree della monoposto”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati