F1 | Sainz: “Sono grato alla Red Bull per tutto quello che hanno fatto”

"Sarà un nuovo capitolo della mia vita, ora sono indipendente"

F1 | Sainz: “Sono grato alla Red Bull per tutto quello che hanno fatto”

Il pilota spagnolo ha ammesso di essere ansioso per l’inizio di un nuovo capitolo della sua vita, con la McLaren.

Carlos Sainz ha accettato un accordo biennale con la scuderia di Woking. E’ il suo primo contratto con una durata pluriennale da quando ha debuttato in Formula 1 nel 2015 e questo gli permette di gestire il suo futuro. Il 24enne sostituirà il collega e amico Fernando Alonso, che ha lasciato la F1 a fine 2018.

In vista della stagione alle porte, Sainz si è detto ansioso di diventare finalmente indipendente, dopo gli anni nel programma junior della Red Bull cui sono susseguite poi le stagioni alla Toro Rosso e alla Renault, dove è stato ceduto in prestito.

“Sono davvero grato alla Red Bull per tutto quello che hanno fatto per me, senza di loro oggi non avrei mai potuto essere un pilota McLaren. Questo è un nuovo capitolo della mia vita, sono indipendente. Questa indipendenza arriva grazie ad un contratto di due anni con un team, qualcosa che volevo davvero e se quel team è la McLaren, ancora meglio! Non vedo l’ora, sarò un nuovo Carlos”.

Il team ha apportato molteplici cambiamenti dietro le quinte con l’introduzione di Andreas Seidl come loro nuovo team principal e Lando Norris in partnership con Sainz.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati