F1 | Ricciardo sulla scelta McLaren: “Decisione corretta visto il cambio di regole”

"Mi sembra il posto giusti", ha detto l'australiano

F1 | Ricciardo sulla scelta McLaren: “Decisione corretta visto il cambio di regole”

McLaren-Daniel Ricciardo, una fumata bianca che si è concretizzata nel maggio scorso ma che avrebbe potuto essere finalizzata qualche stagione prima. L’australiano infatti, che da quest’anno dividerà il box di Woking con Lando Norris, avrebbe potuto approdare nella scuderia britannica con qualche anno di anticipo ma all’epoca non si erano ancora create le giuste condizioni.

Quando ho parlato con la McLaren nel 2018, Andreas Seidl e James Key non c’erano ancora – ha ammesso Ricciardo, citato dal quotidiano spagnolo AS – Stavano ancora cercando di ricostruire la sua struttura e ci sono già riusciti. Sono un pezzo del puzzle. Mi sembra il posto giusto”.

Ricciardo ha poi discusso dei motivi che l’hanno spinto a firmare per la McLaren, accettando così definitivamente la corte di Woking. Il neo alfiere della scuderia britannica crede molto in questo nuovo progetto, in attesa del nuovo regolamento tecnico che dovrebbe portare i team ad essere più vicini con le prestazioni.

Lasciare la Red Bull o la Renault era quello che pensavo fosse giusto in ogni momento, non si sa mai con certezza cosa succederà – ha detto Ricciardo – Anche venire alla McLaren, di fronte al cambio di regole, è corretto. La prossima era della Formula 1 potrebbe sconvolgere l’ordine della griglia e da quello che so, finora, sono entusiasta di essere alla McLaren. Andreas sta dirigendo questa nave nella giusta direzione. Ho già lavorato con James Key alla Toro Rosso nel 2013 e sono felice di farlo di nuovo. Si stanno espandendo, fanno quello che serve per lottare per i titoli”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati