F1 | Ricciardo, ironia dopo le qualifiche in Cina: “Vincerò…. nel 2029! No, vincerò domani!”

"La differenza non è tanta rispetto al mio lavoro in Red Bull, il lavoro fuori dalla macchina è più o meno lo stesso, devo solo imparare meglio a comunicare con il mio ingegnere"

F1 | Ricciardo, ironia dopo le qualifiche in Cina: “Vincerò…. nel 2029! No, vincerò domani!”

Daniel Ricciardo ha chiuso in settima posizione le qualifiche del Gran Premio della Cina, riuscendo ad entrare in Q3 dopo delle settimane difficili e prestazioni non all’altezza del talento dell’australiano.

Il pilota della Renault, infatti, è molto soddisfatto della sua prestazione: “Sono felice della qualifica, prima volta in Q3 con la macchina, siamo contenti viste le prestazioni della macchina, noi abbiamo bisogno di questi risultati per prendere confidenza e avere sempre il sorriso sulle labbra!”, ha commentato.

Ma quali sono le differenze rispetto alla Red Bull? Come sta andando questa prima fase iniziale di Daniel con la Renault? “La differenza non è tanta rispetto al mio lavoro in Red Bull, il lavoro fuori dalla macchina è più o meno lo stesso, la squadra è professionale, dipende ovviamente come mi sento in macchina io, devo solo imparare meglio a comunicare con il mio ingegnere e migliorare il mio dialogo”, ha continuato l’australiano.

Ricciardo ha poi concluso in maniera ironica: “Tornerò a vincere nel 2029… vincerò tra 750 gare…. No vincerò domani!”

F1 | Ricciardo, ironia dopo le qualifiche in Cina: “Vincerò…. nel 2029! No, vincerò domani!”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati