F1 | Red Bull, Perez: “Sento di poter spingere in avanti la squadra”

Sulla nuova Red Bull: "Ho una buona impressione di come sia la macchina"

Il messicano è oramai calato al 100% nell'universo Red Bull
F1 | Red Bull, Perez: “Sento di poter spingere in avanti la squadra”

Sergio Perez è bello carico per l’inizio della nuova avventura professionale che, dopo l’addio alla Racing Point, lo ha portato a firmare per la Red Bull con la quale scenderà in pista nella nuova stagione. Il messicano, che nel GP di Sakhir disputato lo scorso 6 dicembre ha conquistato la sua prima storica vittoria in Formula Uno, ha iniziato a prendere familiarità con l’ambiente lavorativo di Milton keynes visitando la fabbrica e girando al simulatore.

In attesa di scendere in pista con la RB17, Checo ha già discusso con gli ingegneri delle aree dove poter sviluppare la nuova monoposto.

Posso portare molta esperienza e conoscenza – ha dichiarato Perez, citato da Formula1.com – Ho praticato questo sport in diverse squadre, in epoche diverse. So di cosa ho bisogno da me stesso. Sento di poter spingere in avanti la squadra in alcune aree. Solamente parlando con la squadra possiamo conoscere la direzione. Devo aspettare e guidare la macchina, ma abbiamo già alcune buone idee che abbiamo condiviso con il team, che si spera possano portare qualche prestazione in pista”.

Perez ha poi aggiunto: “Ho già trascorso molto tempo con i miei nuovi ingegneri. Questa è la chiave per cercare di accelerare il processo. Ho già fatto un paio di giorni al simulatore, ho una buona impressione di come sia la macchina della Red Bull. Ma siamo in quel periodo in cui niente è facile. Devi imparare e lavorare per essere al passo con la macchina”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati