F1 | Quattro anni fa ci lasciava Jules Bianchi

Il nostro ricordo per il compianto pilota francese

F1 | Quattro anni fa ci lasciava Jules Bianchi

Sono passati quattro anni da quel 17 luglio 2015, giorno nel quale Jules Bianchi ha perso la sua battaglia, a soli 25 anni. Il giovane pilota francese, è stato in coma per nove mesi, a seguito di un drammatico incidente durante il Gran Premio di Suzuka.

A distanza di anni, pensare a quell’episodio fa venire ancora tanta rabbia, perché quell’incidente si poteva e si doveva evitare. E’ vero che non si può fare nulla contro il destino, ma è altrettanto vero che quel giorno non c’è stata sicurezza in pista. Non si doveva correre in quelle condizioni, non doveva esserci una gru ferma nella via di fuga con le macchine in pista…

Il resto purtroppo lo conosciamo…

La nuova stella nascente della Formula 1, Charles Leclerc era molto legato a Jules Bianchi  e oggi lo ricorda così:

View this post on Instagram

4 years since you're gone. We all miss you. ❤️🌟

A post shared by CHARLES LECLERC (@charles_leclerc) on

Viene da immaginarsi come sarebbe stato vederli gareggiare insieme, magari entrambi al volante della Ferrari. Jules resterà indimenticabile nel cuore degli appassionati per il suo incredibile talento, per la sua gentilezza ed umiltà e per il suo bellissimo sorriso.

Ciao Jules…

F1 | Quattro anni fa ci lasciava Jules Bianchi
3 (60%) 4 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati