F1 | Pirelli felice per i risultati del 2017

Mario Isola soddisfatto di aver mantenuto le promesse nella costruzione delle nuove gomme

F1 | Pirelli felice per i risultati del 2017

Soddisfazione palpabile in casa Pirelli per aver costruito delle gomme capaci di sensibili miglioramenti rispetto al passato. I tempi di Barcellona hanno mostrato un netto miglioramento delle power unit ma anche un degrado delle gomme molto più contenuto rispetto al passato.

Queste le parole del veterano Felipe Massa ad Auto Motor und Sport: “Ho guidato per 20 giri con le gomme morbide e sono stato in grado di attaccare per tutti i 20 giri”.

Da qui la soddisfazione del racing manager Pirelli Mario Isola: “L’anno scorso nessuno avrebbe potuto guidare 20 giri con la gomma morbida a Barcellona perché avrebbe perso almeno 4 o 5 secondi. Ora il degrado è di 1 o 1,5 secondi”.

La paura di tanti è che tutto questo possa portare ad un appiattimento delle strategie, con tanti team pronti a scegliere tattiche ad una sola sosta ai box in gara. Altri piloti hanno addirittura parlato di gomme capaci di sollevare un anomalo flusso d’aria nel posteriore delle vetture che potrebbe rendere i sorpassi ancora più difficili.

Isola non si è scomposto: “Abbiamo costruito le gomme che ci hanno chiesto. Se dovessimo scoprire che le gare sono più noiose siamo pronti a cambiare il nostro approccio per il 2018”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati