F1 | Pat Symonds: “Quest’anno la Mercedes sta pagando il dominio delle stagioni passate”

"La Mercedes ha sempre sfruttato la sua potenza del motore, ma forse non sta usando bene le gomme"

F1 | Pat Symonds: “Quest’anno la Mercedes sta pagando il dominio delle stagioni passate”

Il responsabile tecnico della Formula 1, Pat Symonds, ritiene che la causa delle difficoltà riscontrate dalla Mercedes in questo inizio di stagione sia il grande dominio delle passate stagioni che, quest’anno appunto, il team sta scontando con prestazioni non al top. La squadra Brackley non ha ancora vinto nessuna gara in questa stagione.

Pat Symonds crede che la Mercedes stia pagando il prezzo del suo dominio con una cattiva gestione degli pneumatici e delle strategie, cosicché i suoi rivali, la Ferrari e la Red Bull, ne possano approfittare per guadagnare vantaggio: “Se guardi alla storia recente della Mercedes, qualcosa che non sono mai riusciti a superare è la gestione degli pneumatici, l’abbiamo visto prima dell’era ibrida, quando non godevano del vantaggio di motore che hanno ora”, ha commentato Symonds nella preview del GP dell’Azerbaigian a Motorsport Week. “Penso che sia stato un problema nascosto tra il 2014 e il 2016, semplicemente perché avevano un vantaggio di potenza. L’anno scorso abbiamo cominciato a sentire che chiamavano la macchina ‘diva’. Che cosa significava?, ha aggiunto. “Con un pacchetto di aerodinamica e telaio, e con il giusto set up, ci si aspetta di vincere sempre, ma quando improvvisamente non sei competitivo, deve essere a causa delle gomme. E se è dovuto alle gomme, è che non le usi bene e non ottieni le temperature corrette”, ha sottolineato.

Poi Symonds ha continuato ancora analizzando la situazione del team: “Loro sono ancora forti e capaci di vincere il titolo quest’anno, ma ci saranno le gare in cui non potranno mettere le loro gomme nella finestra di lavoro adeguato e quindi la squadra non sarà così competitiva come dovrebbe”, ha affermato. “La strategia ha avuto anche dei problemi. Quando si ha una macchina veloce e si riesce a controllare la gara, la strategia continua senza intoppi, ma di recente con la Mercedes abbiamo visto un po’ di strategia sbagliato no.. ma non perfetta”, ha detto.

D’altra parte, per Symonds, la Ferrari è in una posizione solida quest’anno. L’ex Williams crede, tuttavia, che la Scuderia abbia già deciso di dare la priorità al Campionato del mondo piloti prima del Campionato Costruttori: “Sembrano più forti rispetto al passato, credo che abbiano tutte le possibilità per avere una buona stagione. Anche se la decisione di sfruttare Raikkonen non ha funzionato molto bene. Io non credo che sia il modo per vincere il campionato costruttori. Ovviamente pensano che il Campionato mondiale piloti sia più importante e hanno deciso di puntare su quello”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Focus F1

F1 | Siamo aggrappati a Verstappen

Il talento di Max per tenere il mondiale aperto
Max Verstappen l’unica e l’ultima chance di tenere vivo un mondiale che dopo poche gare sembra già bello che indirizzato