F1 | Mercedes, Bottas amareggiato: “Il 2018 è stata la mia peggior stagione in Formula 1”

Al tramonto della sua seconda annata con il team di Brackley, il finlandese non nasconde la propria delusione

F1 | Mercedes, Bottas amareggiato: “Il 2018 è stata la mia peggior stagione in Formula 1”

In attesa di disputare l’ultimo Gran Premio dell’anno ad Abu Dhabi, Valtteri Bottas ha tracciato un bilancio di questa sua seconda stagione in Mercedes. Senza dubbio, le performance del finlandese non sono state all’altezza del 2017, quando raccolse a parità di gare 68 punti in più e tre vittorie. Vittorie che, in questo Mondiale, non sono ancora arrivate, anche a causa della sfortuna (vedasi il GP di Azerbaigian) e dei continui team order a favore di Lewis Hamilton che talvolta ne hanno compromesso i risultati (vedasi il GP di Russia).

Alla domanda se crede che questa sia stata la sua peggiore stagione da quando corre in Formula 1, Bottas ha risposto: “Sicuramente la mia prima stagione fu dura (ottenne solo un piazzamento a punti, ndr), ma non si può paragonare perché con la Williams, nel 2013, lottavo nelle retrovie e io sentivo di aver fatto il massimo in quella circostanza. Quindi, le poche stagioni successive in definitiva furono migliori” – ha esordito il finlandese, come riporta Crash.net.

“La passata stagione è stato molto diversa da questa” – ha proseguito. “Era il mio primo Mondiale con la Mercedes, al fianco di Lewis (Hamilton, ndr) e ricordo che di questi tempi un anno fa ero deluso dal fatto di non aver raggiunto i miei obiettivi. Ma ora, riguardandomi indietro, almeno avevo vinto alcune gare, ottenuto qualche pole position. Ora, in questo preciso istante, sono addirittura più deluso, sicuramente. Sì, questa è stata la mia peggior stagione finora.

Ad ogni modo, Bottas chiude questa stagione con la consapevolezza che non tutto è da buttare: “Penso di aver disputato alcune belle gare, ma le cose non sono girate nel verso giusto. Direi che, in generale, quest’anno sono stato sfortunato, ma c’è di più. Sono certo di essermi esibito meglio rispetto al 2017: questa è l’unica cosa che conta dopo una stagione come questa. Bisogna solo imparare e cercare di dimenticare, ma questa è sicuramente una stagione che mi renderà una persona e un pilota più forte per il futuro”.

F1 | Mercedes, Bottas amareggiato: “Il 2018 è stata la mia peggior stagione in Formula 1”
4 (80%) 4 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. .. non è normale

    22 novembre 2018 at 19:21

    se ti fai trattare da zerbino-servo del piagnucolone nero, cosa pretendi?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati