F1 | Marko conferma: “Ampliamento del Red Bull Ring? Lavori bloccati dalla FIA”

"Volevamo ampliare il tracciato riattivando il vecchio anello occidentale" ha aggiunto

F1 | Marko conferma: “Ampliamento del Red Bull Ring? Lavori bloccati dalla FIA”

Nonostante le indiscrezioni circolate nei mesi scorsi, Helmut Marko ha confermato che i lavori di ampliamento del Red Bull Ring sono stati interrotti per via della Federazione Internazionale dell’Automobile. Secondo quanto dichiarato dal manager austriaco, la FIA non avrebbe autorizzato la realizzazione della Westschleife (anello occidentale del vecchio tracciato.ndr) per via delle misure di sicurezza. Il circuito porterebbe le vetture a velocità davvero elevate, un pò come accadeva in passato, e questo sarebbe realmente pericoloso considerando le poche vie di fuga in quel tratto e la relativa vicinanza dei rail alla pista.

Ecco le parole di Helmut Marko: “Volevamo ampliare il tracciato riattivando il vecchio anello occidentale, ma la FIA non è disposta ad autorizzare tracciati così veloci con i rail vicini al manto stradale. E’ un vero peccato perchè un circuito di questo tipo ci consentirebbe di vedere realmente chi sono i campioni. Tuttavia stiamo cercando un modo per ampliare il Ring”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Amarcord

L’Autodromo Nazionale di Monza

Viaggio nella storia del tempio italiano della velocità
Ricorrono proprio nel 2012 i novant’anni dalla nascita di un grande circuito, tuttora il più antico tra quelli in cui viene disputato
News F1

Gran Premio della Cina: il circuito

Progettato da Herman Tilke, è lungo 5,451 km
In attesa che domenica si disputi il terzo appuntamento del Mondiale 2012, il Gran Premio della Cina, diamo un’occhiata al