F1 | Horner: “Ricciardo come un fratello maggiore per Verstappen”

Tra i due un solido rapporto di amicizia

F1 | Horner: “Ricciardo come un fratello maggiore per Verstappen”

Secondo Christian Horner, Daniel Ricciardo quest’anno è stato come un fratello maggiore per il suo compagno di squadra della Red Bull, Max Verstappen.

I due si sono ritrovati in coppia alla Red Bull quando il team ha deciso di retrocedere in Toro Rosso Daniil Kvyat e promuovere Verstappen prima del GP Spagna.

Nonostante potenziali attriti in seguito al debutto vincente di Verstappen al volante della Red Bull, i due hanno costruito un solido rapporto anche fuori dalla pista.

“La cosa più importante è che si rispettano” ha dichiarato Horner ad Autosport. “Non chiediamo ai piloti di andare fuori a cena insieme ma chiediamo che ci sia rispetto tra loro e del team. Loro due hanno fatto esattamente questo e il fatto che il loro rapporto sia solido è solo un beneficio per noi. Daniel in molti modi è stato quasi come un fratello maggiore per Max. I loro feedback sono simili, anche le richieste per la vettura. Spesso quando li ascoltiamo, in qualifica e in gara, i loro commenti sulla vettura sono quasi identici quindi i progettisti e i ragazzi della ricerca e sviluppo hanno due piloti che chiedono le stesse cose”.

Se la Red Bull dovesse avere una vettura in grado di lottare per il titolo nel 2017 il team non imporrà regole particolari: “Gestiremmo le situazioni gara per gara. Tenere le cose semplici è sempre stata la mia filosofia di approccio allo sport”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. cevola

    26 dicembre 2016 at 14:17

    Vediamo come li gestirete fin dal primo GP… Vediamo se sarete davvero imparziali, o se, per una serie di motivi, Ricciardo verrà penalizzato con strategie fantasiose e qualche fermata ai box in più… un po’ come la Ferrari ha fatto con Kimi…così per non farci mancare nulla…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati