F1 | Heidfeld: “L’autostima di Albon è stata compromessa”

"Per lui è fondamentale il supporto mentale"

F1 | Heidfeld: “L’autostima di Albon è stata compromessa”

Secondo l’ex pilota di Formula 1, è estremamente importante che la Red Bull continui a supportare Alex Albon in questo momento di difficoltà. Nonostante in passato Helmut Marko e Chris Horner non siano stati molto clementi con alcuni dei loro piloti (vedi Daniil Kvyat e Pierre Gasly), nel caso di Albon invece continuano a rinnovargli la fiducia.

Nick Heidfeld ritiene però che il pilota anglo-thailandese, si sia rassegnato:

“Al momento la sua autostima è stata compromessa -ha dichiarato a Sky Deutschland- quindi il supporto mentale è fondamentale per lui”. 

Il tedesco ha fatto poi il nome di Pierre Gasly, il quale è stato retrocesso alla Toro Rosso (ora Alpha Tauri, per scarsi risultati).

“Non si trova bene con la macchina che ovviamente è più sviluppata per Verstappen. Però è ancora difficile spiegare il grande gap”. 

Infatti, Heidfeld pensa che sia “inimmaginabile” che la Red Bull continui a sostenere Albon in modo così convinto se la squadra fosse più vicina alla Mercedes:

“Sarebbe uno svantaggio grande e forse decisivo che Albon non possa essere coinvolto. La squadra perderebbe quindi importanti opportunità strategiche”.

Riguardo alla Mercedes, l’ex pilota ha poi aggiunto:

Ogni anno escogitano innovazioni e continuano a spingere i limiti di ciò che è tecnicamente fattibile. Ogni stagione si motivano di nuovo e dimostrano di essere i numeri 1. Imparano dagli errori, questi sono i loro grandi punti di forza”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati