F1 | Hamilton: “Questa gara mi è sembrata eterna, sono contento che sia finita”

"La Ferrari? Non so perché poi siano spariti così in gara"

F1 | Hamilton: “Questa gara mi è sembrata eterna, sono contento che sia finita”

Inarrestabile Lewis Hamilton! Nella notte di Marina Bay il pilota Mercedes conquista la sua settima vittoria stagionale, portando a +40 punti il vantaggio su Vettel in classifica mondiale. Dopo la pole da capogiro al sabato, il quattro volte iridato non ha sbagliato un colpo nemmeno in gara, impensierito solo per un momento dalla Red Bull a metà corsa… Ecco le parole del britannico a fine giornata.

“È stata una gara dura ma ho avuto tantissimo sostegno qui da parte dei tifosi. La partenza è andata benissimo e il team non ha mai mollato e smesso di credere in me, in Valtteri e nelle nostre qualità. È stata davvero una benedizione oggi, una gara che mi è sembrata essere la più lunga della mia vita: sono contento che sia finita. Max ha lottato molto bene e mi ha dato filo da torcere… però, che weekend! Mi sento davvero privilegiato”.

“Al giro 38 credo di avere avuto un po’ di sfortuna con il traffico: chi mi stava davanti si spostava da una parte all’altra… Max si trovava in un buon punto della pista in quel momento e gli altri non mi lasciavano andare. Si è avvicinato tantissimo, mi si è fermato il cuore per un attimo, ma poi sono riuscito a uscirne, ho spinto più che potevo e ho rimediato alla situazione”.

“La Ferrari ha lottato molto questo weekend, non so perché poi siano spariti così in gara, però noi dobbiamo fare il nostro lavoro”.


Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati