F1 | Haas, Steiner pessimista sul 2021: “La situazione non cambierà”

"I top team potranno portare avanti parallelamente i progetti per il 2020 e per il 2021", ha affermato Steiner

Steiner ha parlato del 2021, sottolineando come la situazione potrebbe non essere tanto diversa da quella di oggi
F1 | Haas, Steiner pessimista sul 2021: “La situazione non cambierà”

Nonostante il nuovo regolamento sportivo e l’introduzione del tetto spese, Gunther Steiner nutre parecchie perplessità in merito al livellamento delle performance previsto per la stagione 2021.

Secondo quanto dichiarato dal team principal della Haas, infatti, i top team avranno la libertà e le risorse per portare avanti parallelamente i progetti 2020 e 2021, aspetto che gli garantirà un notevole vantaggio.

In poche parole una situazione simile a quella di oggi, con la sola differenza che ci sarà la possibile di chiudere questo gap nel giro di qualche anno (il budget cap dovrebbe rallentare e non poco lo sviluppo dei top.ndr).

“I top team potranno portare avanti parallelamente i progetti per il 2020 e per il 2021, viste le loro risorse economiche e la quantità di personale”, ha affermato Gunther Steiner. “La situazione non cambierà poi così tanto tra due anni, visto il vantaggio che le grandi squadre avranno nel prossimo anno. Ci saranno tre grossi team e gli altri a inseguire. Speriamo che il divario si chiuda nel giro di qualche stagione, magari grazie all’aiuto del budget cap”.

F1 | Haas, Steiner pessimista sul 2021: “La situazione non cambierà”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati