F1 | Haas, Magnussen: “Weekend positivo in termini di passo”

Grosjean: "Gara rovinata, potevamo andare a punti"

F1 | Haas, Magnussen: “Weekend positivo in termini di passo”

La scuderia americana ha concluso il Gran Premio di Sochi con il nono tempo di Kevin Magnussen. Gara conclusa in anticipo per Romain Grosjean, coinvolto in un incidente con Daniel Ricciardo ad inizio gara.

Kevin Magnussen: “Penso che sia stato un fine settimana positivo in termini di ritmo. Nelle qualifiche è andata bene ma purtroppo ho fatto un errore in Q2 e non sono passato nel Q3; l’auto era perfetta. In gara abbiamo avuto di nuovo un buon ritmo. Ho fatto una buona partenza, guadagnato alcune posizioni, ho fatto un buon primo stint seguito da un discreto secondo stint, poi ho perso alcuni punti alla fine e ho ricevuto una stupida penalità. È così che la penso. Avevo perso la posizione su Perez, ho perso un sacco di tempo, le gomme erano sporche, avevo già perso abbastanza tempo. Poi ricevo la penalità. Penso tuttavia, che posso parlare a nome di tutta la squadra per dire che è stato un grande sollievo questo fine settimana essere in lotta dall’inizio. È stato un ottimo lavoro da parte di tutto il team”.

Romain Grosjean: “Non c’è molto da dire, il filmato è abbastanza chiaro. Abbiamo lavorato molto duramente per tutto il fine settimana e avevamo un’auto competitiva, potevamo andare a punti. In qualifica abbiamo avuto un’enorme pressione per entrare in Q3 nelle qualifiche, non sappiamo con quale frequenza avremo ancora quelle possibilità. La nostra gara è stata poi rovinata alla curva quattro. Non ho avuto la possibilità di reagire. È stato un pomeriggio un po’ deludente. È difficile da digerire perché pensavo fosse il fine settimana che potevamo ottenere risultati importanti. Essere esclusi al primo giro è molto difficile”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati