F1 | GP Gran Bretagna, Hamilton: “Una delle gare più speciali che disputo in stagione”

"A Silverstone l'atmosfera è incredibile per tutto il weeekend", ha affermato il campione del mondo in carica

F1 | GP Gran Bretagna, Hamilton: “Una delle gare più speciali che disputo in stagione”

Archiviato un difficile Gran Premio d’Austria difficile, concluso con un ritiro, Lewis Hamilton è proiettato verso la gara di casa di Silverstone.

L’inglese infatti è il pilota, assieme ad Alain Prost e Jim Clark, ad aver conquistato più vittorie nel Gran Premio di Gran Bretagna e mira al sesto trionfo (quinto consecutivo, ndr): “Nessuno ha mai vinto così tanto, questa è una delle gare più speciali che disputo in stagione – ha sottolineato Hamilton nella press conference -. L’atmosfera che si vive qui a Silverstone è incredibile per tutto il weekend, ricevo sempre tanto sostegno. Abbiamo tanta voglia di vincere, sono grato di avere una macchina in lotta per la vittoria anche quest’anno. È un vero privilegio vedere così tante bandiere britanniche, è una sensazione speciale. È un grande momento per lo sport inglese, visti anche i risultati della Nazionale nel Mondiale di calcio”.

Sul kappaò tecnico che lo ha costretto ad alzare bandiera bianca a Spielberg, interrompendo una striscia di 33 piazzamenti a punti consecutivi: “Sono cose che capitano che ci rendono più forti e uniti. Il team è fiducioso che abbiamo fatto il possibile affinché i guasti non si ripetano. Abbiamo apportato dei miglioramenti e il mio feeling cresce nel corso dell’anno. Sono fiducioso miglioreremo più velocemente rispetto agli altri. Gli alti e bassi non sono dipesi solo dalle gomme, ma dalla battaglia con altre due scuderie”.

Continuando a parlare della gara austriaca e della sosta ritardata, il campione del mondo in carica ha aggiunto: “Anche altri team sono incappati in errori analoghi. Tante volte le decisioni più semplici si rivelano le più sbagliate. Non posso sapere quello che accadrà di qui in avanti, ma posso contare sul miglior team di strateghi. Nessuno è perfetto, sarebbe noioso se qualcuno riuscisse ad esserlo”.

A Silverstone si vedranno, per l’ultima volta in stagione, le Pirelli con battistrada ridotto: “Non sono soggette al blistering. Tranne in Austria, non abbiamo avuto problemi con le gomme”.

Sulla decisione Ferrari di non effettuare il team order in Austria, congelando così le posizioni tra Raikkonen e Vettel, Hamilton ha detto: “A me non importa, io mi concentro solamente sulla correttezza del nostro team”.

Non è mancata, da parte del pilota inglese della Mercedes, una battuta sul percorso della Nazionale di calcio inglese impegnata in Russia nel Mondiale di calcio: “Il morale è altissimo, sono sicuro che proveranno a vincere. Spero che si divertano, hanno tanta pressione ma al tempo stesso tanto sostegno. L’Inghilterra è nota per la passione sportiva dei suoi fan, in particolare per il calcio”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati