F1 | GP d’Olanda, si fa strada l’ipotesi Assen: “50% di possibilità al momento”

Il delegato alla sicurezza Charlie Whiting è rimasto moderatamente soddisfatto della visita all'impianto olandese

F1 | GP d’Olanda, si fa strada l’ipotesi Assen: “50% di possibilità al momento”

Il Gran Premio d’Olanda nel prossimo futuro potrebbe ritornare nel calendario di Formula 1 con un pezzo grosso del proprio patrimonio: il circuito di Assen, storica tappa del Motomondiale. Il delegato alla sicurezza della FIA, Charlie Waiting, lo scorso venerdì si è recato presso l’illustre impianto olandese, stilandone una valutazione piuttosto positiva, salvo alcune proposte: Whiting, difatti, ha richiesto degli interventi per quanto riguarda i cordoli, le barriere di sicurezza e il layout della pista.

Assen, con i suoi 4,5 km, può attirare circa 110.000 spettatori: una prospettiva molto allettante per Liberty Media, enfatizzata dalla presenza dell’idolo di casa Max Verstappen.

In merito alla visita di Whiting, il presidente del circuito di Assen Arjan Bos ha dichiarato al De Telegraaf: “È bello sapere che Whiting è così positivo riguardo al circuito, alle strutture moderne e allo stato di manutenzione. Come sempre detto, speriamo di riportare il Gran Premio in Olanda entro tre anni. Al momento stimiamo una possibilità del 50%.

Le tredici edizioni del Gran Premio d’Olanda si sono disputate sempre a Zandvoort. L’ultima risale al lontano 1985: ad imporsi, in quel caso, fu Niki Lauda.

Federico Martino

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati