F1 | Ferrari, Binotto sulla monoposto 2020: “Avrà maggior carico aerodinamico”

Sul 2020: "Ci vediamo solo come sfidanti"

F1 | Ferrari, Binotto sulla monoposto 2020: “Avrà maggior carico aerodinamico”

In occasione del pranzo natalizio con la stampa, la Ferrari ha annunciato la data di presentazione della nuova monoposto che avverrà il prossimo 11 febbraio.

Mattia Binotto, discutendo sul progetto tecnico della Rossa 2020, ha sottolineato l’importanza di implementare il carico aerodinamico. Lacuna che ha accompagnato la SF90 specialmente nella prima parte dell’ultima stagione.

Il nuovo telaio è pronto. Stiamo lavorando sui crash test e sull’omologazione – ha detto Binotto -. L’aerodinamica è ancora in fase di sviluppo nella galleria del vento. La nostra auto del prossimo anno punta a un carico aerodinamico significativamente maggiore e, con un carico aerodinamico maggiore, aumenta anche la resistenza all’aria. Ci aspettiamo che non saremo così superiori sui rettilinei. Le ultime gare di questa stagione ci hanno mostrato che la strada migliore è quella di avere più downforce. Anche perché le gomme rimangono le stesse”.

Il team principal del Cavallino ha inoltre annunciato che ci saranno due gruppi di lavoro: uno si concentrerà sullo sviluppo 2020, l’altro invece si dedicherà al progetto della monoposto 2021. Anno, quest’ultimo, dove entrerà in vigore il nuovo regolamento tecnico/sportivo. Una situazione che costringerà Maranello a un implemento di budget: “Abbiamo bisogno di molti più soldi per il programma parallelo”, ha ammesso Binotto.

Nessun proclamo in vista della prossima stagione: “Non siamo noi i favoriti – ha dichiarato Binotto -.  Abu Dhabi ha dimostrato chiaramente che non avevamo l’auto migliore quest’anno. La misura è stabilita dal team che ha vinto gli ultimi sei titoli e ha avuto l’auto più veloce nell’ultima gara dell’anno. Noi ci vediamo solo come sfidanti”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati