F1 | Ferrari, Binotto: “Subito dopo Baku la scelta di cambiare PU sulla vettura di Leclerc”

Sulla lotta iridata: "Proveremo a recuperare punti"

F1 | Ferrari, Binotto: “Subito dopo Baku la scelta di cambiare PU sulla vettura di Leclerc”

Quello di Montreal, dove domenica scorsa si è corsa la nona tappa iridata del Mondiale 2022 di Formula 1, è stato un weekend in salita per Charles Leclerc che è dovuto scattare dal fondo per avere sostituito in toto la power unit. Una decisione, quella dettata dalla Ferrari, arrivata dopo i problemi che hanno causato il ritiro del monegasco a Baku e la conseguente impossibilità di utilizzare quella specifica unità. Sulla rimonta di Leclerc, che ha concluso con un’ottima P5 il GP del Canada, ne ha discusso Mattia Binotto.

Il TP della Rossa, discutendo anche della lotta iridata, si augura che nelle prossime gare l’alfiere del Cavallino possa tornare all’attacco per recuperare punti all’attuale leader della classifica Max Verstappen.

“La sostituzione della power unit? Era qualcosa che abbiamo deciso subito dopo Baku – ha dichiarato Binotto, citato da Formula1.com – Quindi è qualcosa di cui era consapevole da molti giorni, per adattarsi e prepararsi per il weekend di gara, sapeva che sarebbe partito dal fondo della griglia oggi in gara. Anche il suo programma del venerdì e del sabato era incentrato sui run ad alto consumo di carburante per assicurarsi che fosse preparato per la gara stessa. Sicuramente è una situazione frustrante per un pilota. La gara avrebbe richiesto molta pazienza, ed è andata così. Vorresti sicuramente sorpassare ma non puoi perché c’è un trenino DRS o perché le tue gomme sono usurate”.

Binotto, completando la propria analisi, ha aggiunto: “Ma alla fine, limitando i danni, partendo da dietro, finire quinto è comunque un buon risultato di gara e sappiamo che ha sicuramente dei propulsori freschi per le prossime gare. Abbiamo quattro gare fino alla pausa estiva, sarà importante per lui capire dove potrà attaccare e proveremo in qualche modo a recuperare punti”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati