F1 | Ferrari, Binotto analizza il 2021: “La macchina è migliorata, siamo stati più solidi durante i weekend”

Sull'aggiornamento del motore: "Cambiamento significativo, è stato un grande sforzo da parte del team"

F1 | Ferrari, Binotto analizza il 2021: “La macchina è migliorata, siamo stati più solidi durante i weekend”

Il 2021 ha segnato senza ombra di dubbio la ripresa tecnica della Ferrari che è passata da essere solamente sesta forza nel Mondiale costruttori, piazzamento ottenuto a fine 2020 che dalle parti di Maranello non si vedeva da ben 40 anni, a chiudere sul gradino più basso del podio iridato precedendo nel costruttori la McLaren. Una crescita, come sottolineato dal TP della Ferrari Mattia Binotto, che è passata attraverso vari dettagli.

La SF21 rispetto alla derelitta SF1000 ha mostrato netti miglioramenti, ma chiaramente non è riuscita ad azzerare il divario da Mercedes e Red Bull anche a causa del regolamento pressoché immutato rispetto all’anno precedente, eccezion fatta per le modifiche al fondo.

Se finisci in una posizione migliore in classifica, significa che in termini di progetto generale, la macchina è migliorata – ha dichiarato Binotto, citato da Formula1.com – Siamo pienamente consapevoli di non aver colmato il gap, sei decimi è chiaramente una forbice grande, ma l’obiettivo era quello di ridurre il gap. Eravamo pienamente consapevoli della situazione del 2020 ed essendo realistici era impossibile colmare il divario. Siamo stati più solidi durante il fine settimana di gara, nei preparativi e nella gestione della gara durante gli stessi weekend”.

Binotto ha poi discusso degli aggiornamenti portati lato power unit, sul fronte ibrido, chiaro anticipo del 2022: “È stato un cambiamento significativo, non solo in termini di design, ma anche di produzione e utilizzo. Il team ha lavorato molto duramente per anticiparlo il più possibile. È stato un grande sforzo da parte del team”.

5/5 - (2 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati