F1 | Domenicali: “Schumacher? Non ha mai criticato nessuno in Ferrari”

"Poteva farlo a Silverstone nel 1999, quando ha avuto quell'incidente in cui si è rotto la gamba", ha detto l'attuale presidente della Lamborghini

F1 | Domenicali: “Schumacher? Non ha mai criticato nessuno in Ferrari”

Intervenuto nell’ultimo podcast di Nico Rosberg, Stefano Domenicali ha discusso del talento di Michael Schumacher. L’attuale presidente della Lamborghini, che in Ferrari ha passato oltre un ventennio ricoprendo anche la carica di team principal del Cavallino, ha infatti elogiato le capacità da uomo squadra del sette volte campione del mondo anche quando le cose non giravano per il verso giusto.

Michael voleva sempre vincere – ha sottolineato Domenicali -. Provava sempre a migliore la situazione, chiedendo agli ingegneri di effettuare diverse modifiche. Non ha mai accusato la squadra di alcun problema anche se ha avuto l’opportunità di farlo a Silverstone nel 1999, quando ha avuto quell’incidente in cui si è rotto la gamba”.

Ripercorrendo la sua carriera nel Circus ha aggiunto: “Quando sei fortunato devi cercare di approfittare e vivere quei momenti. In Italia quando vinci sei un eroe. Quando vinci pensi che sia normale, ma non è così. Questa è la bellezza di quel business, ogni giorno hai una nuova sfida. Non puoi essere felice per quello che hai fatto perché puoi  fare un ulteriore passo in avanti”.

Un mondo, quello della Formula Uno, che non lascia spazio al passato e dove bisogna sempre avere una mentalità vincente: “Non puoi essere felice quando ottieni il tuo risultato, perché sai che il giorno dopo sarà solo un ricordo. Quando guardi indietro, devi avere un momento per rilassarti e dire: ‘Abbiamo fatto qualcosa di unico’. Il problema è che in Formula 1 non c’è tempo per quello, la pressione è molto alta”.

Piero Ladisa


F1 | Domenicali: “Schumacher? Non ha mai criticato nessuno in Ferrari”
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati