F1 | De La Rosa: “La McLaren è più nervosa di quanto mi aspettassi”

L'ex pilota: "Ho visto Alonso lavorare sul volante più del necessario"

F1 | De La Rosa: “La McLaren è più nervosa di quanto mi aspettassi”

Un inizio difficile e problemi importanti che nessuno si sarebbe aspettato. Parliamo della McLaren e dei risultati non esaltanti dei test a Barcellona. A sottolineare le difficoltà del team l’ex pilota Pedro De La Rosa, presente ai box per osservare le squadre in vista della nuova stagione.

“La McLaren è più nervosa di quanto mi aspettassi – ha detto a El Confidencial – vedo un Fernando Alonso che deve lavorare sul volante più del necessario. La vettura è instabile nelle curve 1 e 5 e tende al bloccaggio delle ruote”.

“Nessuno sta attaccando come Fernando – ha proseguito – ma davvero non mi aspettavo che la McLaren fosse così irrequieta con queste gomme più larghe”.

Lo spagnolo ha avuto parole d’oro sulla sua ex squadra, la Ferrari, sottolineando però che il fattore carburante potrebbe essere stato determinante: “La macchina è molto agile ed è ovviamente un bene. Certo, non so quanto carburante stanno utilizzando, ma in pista è davvero eccezionale”.

Davanti a tutti ci sono però ancora loro, i ragazzi Mercedes: “Nelle curve 1 e 2 è davvero buona. Nessuna macchina li è così veloce, penso che abbia un sacco di carico aerodinamico”.

Un pensiero, infine, sulle nuove vetture: “Mi è piaciuto molto guardare le nuove monoposto. L’unica cosa che manca ora è un rumore del motore che corrisponda a quello che si vede in pista. Non riesco invece a capire perché le ‘pinne di squalo’ sono state permesse di nuovo. Erano state vietate perché tutti le avevano trovate brutte. Perché sono tornate?”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. BlackPanther

    4 Marzo 2017 at 13:26

    D’altronde nessuno copia più i progetti.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati