F1 | Binotto sul lancio di Leclerc col paracadute: “Se lo abbiamo perdonato? Ovviamente no”

"Però ci ha promesso che non lo farà più", ha scherzato il Team Principal

Binotto ha raccontato un curioso aneddoto legato a Charles Leclerc
F1 | Binotto sul lancio di Leclerc col paracadute: “Se lo abbiamo perdonato? Ovviamente no”

Intervenuto alla trasmissione “Che tempo che fa”, approfondimento condotto da Fabio Fazio che va in onda la domenica sera su Rai 2, Mattia Binotto ha raccontato alcuni aneddoti legati a Charles Leclerc, sottolineando come i piloti, ogni tanto, facciano venire il mal di testa non solo ai Team Principal, ma anche all’intero management.

L’esempio di tutto ciò è ovviamente il lancio da un aereo in volo da parte del monegasco (l’episodio è avvenuto a gennaio), con quest’ultimo che ha subito una grossa “ripassata” da parte dell’Ingegnere italo-elvetico. L’episodio, ricordiamo, è stato raccontato dall’intera stampa italiana e non è stato affatto gradito dai vertici della Scuderia.

“Ogni tanto i piloti ci fanno venire un pò di mal di testa”, ha dichiarato Mattia Binotto a Rai 2. “Ad esempio mi viene in mente quando Charles ha deciso di paracadutarsi giù da un aereo, ovviamente senza il consenso o autorizzazione”

“Se lo abbiamo perdonato? No, ma ci ha assicurato che non l’avrebbe fatto di nuovo”, ha scherzato il Team Principal. “Spero abbia capito la lezione”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati