F1 | Auto Motor und Sport, FIA investiga su alcuni elementi del sistema di alimentazione

I pezzi sequestrati appartengono a una SF90, a una monoposto cliente Ferrari e una vettura non Ferrari

F1 | Auto Motor und Sport, FIA investiga su alcuni elementi del sistema di alimentazione

La FIA, secondo quanto riportato in esclusiva quest’oggi da Auto Motor un Sport, ha sequestrato alcune parti dei sistemi di alimentazione di alcune monoposto dopo il Gran Premio del Brasile disputato domenica sulla pista di Interlagos.

Le vetture in questione sono tre: una SF90, una monoposto cliente Ferrari (quindi Alfa e Haas) e una invece non motorizzata dalla scuderia del Cavallino.

La Federazione dunque, dopo le direttive riguardanti il flussometro (a tal proposito la FIA ha fatto sapere alle squadre che avranno un secondo sensore) e i liquidi di raffreddamento, vuole fare definitiva chiarezza ed evitare ulteriori sospetti per quel che riguarda la power unit Ferrari dopo le accuse mosse nelle ultime settimane da parte dei competitor di Maranello.

Lo studio e il confronto degli elementi sequestrati si svolgerà nei laboratori della FIA e probabilmente durerà alcuni giorni. Se la Federazione non si pronuncerà entro Abu Dhabi, dove dal 29 novembre al 1 dicembre andrà in esca l’ultimo atto del Mondiale 2019 di Formula Uno, verrebbe dimostrata la legalità del sistema di flusso di carburante della Ferrari.

F1 | Auto Motor und Sport, FIA investiga su alcuni elementi del sistema di alimentazione
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

4 commenti
  1. calimero0123

    20 novembre 2019 at 17:05

    Ma chi ci assicura che al’interno della Fia non ci sia una talpa, una spia, un impiegato corrotto che darebbe informazioni a renault, honda, mercedes ?

    • Raphael

      20 novembre 2019 at 17:20

      E perché mai dovrebbero farlo? Le auto sono quasi praticamente tutte uguali, e tra qualche anno lo saranno ancora di più, entro il 2021 saranno delle vetture monotipo a tutti gli effetti. Inutile prendersi questo disturbo.

  2. idrija

    20 novembre 2019 at 19:53

    Le info finirano dritto in Mercedes al 100%! Ferrari ha firmato con LM troppo presto!

  3. Zac

    21 novembre 2019 at 10:39

    L’ultimo atto andrà in scena, non penso che vogliano adescare qualcuno.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati